Manola Gruppi confermata a Pontenure: “Più forti della Lega”

Era una delle sfide più incerte, quella per il comune di Pontenure, ed è finita sul filo di lana. Con la riconferma di Manola Gruppi, sindaco uscente sostenuta da una lista di centrosinistra.

L’ha spuntata sul candidato del centrodestra Medardo Zanetti per 83 voti, mentre terzo si è piazzato il candidato della sinistra Enzo Dotti. “Una soddisfazione grandissima essere stata confermata nel mio ruolo di sindaco di Pontenure” – le prime parole di Manola Gruppi a caldo.

Manola Gruppi con la sua squadra a Pontenure

“Ringrazio tutti i pontenuresi che ci hanno premiato – ha proseguito – per la fiducia riposta in una squadra che lavora e che ha dato dimostrazione delle proprie capacità. La scelte compiute in questi anni ci sono state riconosciute e apprezzate. Siamo stati in grado di superare la Lega, primo partito in Italia. Tanto abbiamo fatto e ancora di più ci proponiamo di fare”

“Sebbene la mia vittoria abbia un margine di soli 80 voti, siamo molto contenti di aver ribaltato i risultati delle Europee. M’impegno, assieme alla mia Giunta di portare a compimento i lavori avviati due settimane or sono; si procederà potenziando la rete di videosorveglianza comunale, metteremo mano alla fontana di piazza Re Amato, rifacendola e abbellendola; faranno seguito ulteriori lavori pubblici e iniziative sul territorio comunale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.