Nuoto: 21 medaglie e quarto posto assoluto per la Vittorino al Meeting di Lignano

Più informazioni su

Ricco bottino di medaglie per la squadra di nuoto della Vitto-rino da Feltre scesa in vasca nei giorni scorsi al “Città di Lignano”, importante meeting nazionale giunto quest’anno alla quattordicesima edizione.

Gli atleti biancorossi allenati da Emanuele Merisi, Gianni Ponzanibbio, Gianluca Parenzan e da Filippo Caprioli hanno infatti conquistato nove medaglie d’oro, otto d’argento e quattro di bronzo, un medagliere che ha permesso alla Vittorino di posizionarsi al quarto posto della classifica generale che ha messo in fila tutte le quarantatré società partecipanti.

Poker di medaglie d’oro per Giacomo Carini (Senior) che, oltre ad imporsi come da pronostico nei 100 e 200 farfalla (54”,00 e 2’00”,52 i suoi riscontri cronometrici), ha vinto anche i 400 stile libero (4’05”,09) e i 200 dorso (2’10”,26). Doppietta d’oro, invece, per Leonardo Bricchi (Cadetti) salito sul primo gradino del podio nei 200 misti (2’11”,83) e nei 100 dorso (59”,78); per Bricchi anche l’argento conquistato nei 200 dorso (2’16”,98) e il bronzo nei 200 rana (2’33”,57).

Medaglia d’oro anche per la giovanissima Elena Zilli (Esordienti B) che si è imposta nei 100 rana con l’ottimo tempo di 1’34”,04; la Zilli ha poi compiuto una straordinaria impresa nei 200 rana, gara conclusa al secondo posto, ma con un crono di 3’21”,20 che rappre-senta il nuovo record provinciale della specialità (il precedente di Matilde Zucchini era di 3’22”,10).

Un oro e tre argenti per Nicola Vassena (Juniores): primo nei 200 misti con il tempo di 2’13”,02, e secondo nei 400 stile libero (4’16”,95), nei 100 dorso (1’02”,34) e nei 200 dorso (2’13”,87). Un oro e un argento invece, per Francesco Vacca (Cadetti), salito sul primo gradino del podio nei 200 dorso (2’12”,79) e sul secondo nei 100 dorso con un crono di 1’00”,51. Doppietta d’argento per Federico Gobbo (Ragazzi), classificatosi secondo nei 200 rana con il tempo di 2’32”,22 ed anche nei 100 rana chiusi in 1’11”,35.

Ad arricchire ulteriormente il medagliere della Vittorino hanno contribuito anche Noemi Pietrarelli (Esordienti B), capace di infilarsi al collo la medaglia di bronzo sia nei 200 stile libero (2’51”,28) che nei 400 stile libero (5’56”,00), e Federico Pozzi (Esordienti B), salito sul terzo gradino del podio nella gara dei 100 rana con il tempo di 1’35”,20.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.