PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piace, riparte la caccia alla B contro l’Imolese. Maxi schermo al Garilli

Archiviata la cocente delusione di Siena, il Piacenza inizia la sua avventura nei playoff che mettono in palio il pass per la Serie B.

Quattro partite per arrivare in fondo, con gare di andata e ritorno. Il cammino dei biancorossi parte da Imola (mercoledì, ore 20.30, aggiornamenti in diretta su PiacenzaSera.it), contro la squadra rivelazione di questa Serie C capace nel turno precedente di eliminare nel doppio confronto il Monza.

Il Piacenza in virtù del miglior posizionamento in classifica potrebbe passare il turno anche con due pareggi (domenica il ritorno al Garilli), ma mai come in queste partite fare calcoli potrebbe rivelarsi controproducente. Sarà quindi una gara da affrontare senza distrazioni, considerate anche le incognite dovute ai 25 giorni di stop e il grande entusiasmo dell’Imolese, guidata dell’ex tecnico del Fiorenzuola Dionisi, che oltretutto potrà giocare senza particolari pressioni.

La squadra di Franzini, che sarà seguita in trasferta da circa 700 tifosi (sold out in poche ore tutti i tagliandi destinati ai supporters biancorossi), arriva all’appuntamento dovendo far fronte ad alcuni problemi, in particolare a centrocampo: Porcari out per un problema al ginocchio, da valutare le condizioni di Corradi e Marotta, così come quelle di Sestu, reduce dalla frattura di una costa patita nell’ultima gara di campionato a Siena. Vedremo se il tecnico di Vernasca deciderà di partire con il 3-5-2 oppure si affiderà al 4-3-3.

“Quella subìta a Siena – ha detto alla vigilia Simone Della Latta intervistato da tuttoc.com – è stata una bella batosta, l’obiettivo è sfumato per una manciata di secondi e questi 25 giorni di stop sono stati utili per metabolizzare quando accaduto, perché la delusione era davvero molto grande. L’Imolese gioca bene ed è davvero molto organizzata, un po’ come noi, che abbiamo però dalla nostra una tifoseria più consistente che ci starà vicino come ha fatto finora. Ma alla fine, un avversario valeva l’altro, vanno appunto battute tutte per centrare la promozione: non abbiamo paura di nessuno”.

“Questi playoff sono un’altra soluzione per raggiungere il nostro obiettivo, e come tale dobbiamo viverla: la Serie B ce la meritiamo, faremo di tutto per prenderla”.

MAXI SCHERMO AL GARILLI – I tifosi biancorossi che non seguiranno il Piace nella trasferta di Imola potranno guardare la partita al Garilli grazie ad un maxi schermo di 7 x 5 metri – realizzato in collaborazione tra Lpr e L’Altro Village – che verrà installato nella tribuna coperta.

Il programma di mercoledì
Imolese-Piacenza, ore 20.30

FeralpiSalò-Triestina, ore 20.30

Catania-Trapani, ore 20.30

Arezzo-Pisa, ore 20.30

Matteassi premiato come miglior direttore sportivo della serie C – Importante riconoscimento per il ds biancorosso Luca Matteassi, incoronato come migliore direttore sportivo di tutta la serie C dall’Adicosp (Associazione Direttori e Collaboratori Sportivi Calcio).

La premiazione si è tenuta lunedì sera al Gran Galà del Calcio al Grand Hotel Ritz di Roma. A Matteassi vanno le congratulazioni di tutto il Piacenza Calcio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.