Polizia, triplo appuntamento sportivo per il Memorial Day

Quest’anno il “Memorial Day-per non dimenticare” organizzato dal Sindacato Autonomo di Polizia e gemellato al Tiro a Segno Nazionale, arriva con un triplo appuntamento.

Giovedì 23 maggio (ore 20.30) al Palazzetto dello Sport di via Alberici a Piacenza si disputerà la gara del torneo di pallavolo in memoria dell’Ispettore Capo della Polizia di Stato Pierluigi Polledri, scomparso nel 2005 e di Mirna Bassi, Assistente della Polizia Penitenziaria, scomparsa nel 2013. Le squadre partecipanti saranno formate da appartenenti alla Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria, Polizia Municipale, Pubblica Assistenza Croce Bianca, Vigili del Fuoco, e atleti vari.

Altra tappa sportiva del Memorial Day 2019 sarà la gara di tiro a segno per il titolo del XV Trofeo città di Piacenza che, a partire dalle ore 9 di venerdì 24 maggio, si svolgerà per tutto sabato e domenica fino alle 12 al poligono del T.S.N. Sezione di Piacenza in via dei Pontieri. Nel pomeriggio (ore 17) di domenica 26 maggio si procederà alle premiazioni dei vincitori e partecipanti alla gara organizzata dal TSN di Piacenza e gemellata al Memorial Day per non dimenticare tutti i caduti appartenenti alle Forze Armate e alle Forze di Polizia.

Altro appuntamento molto atteso è quello con la “Marcia della Memoria”, in calendario sabato 25 maggio a partire dalle ore 16 (iscrizioni partecipanti), che si avvale della preziosa collaborazione dei dirigenti F.I.A.S.P. di Piacenza. Il percorso avrà inizio e arrivo in Largo Anguissola (zona stadio di fronte al Centro Polisportivo Comunale), a partire dalle ore 17 fino alle 17.30, passando dalle strade cittadine fino ai giardini “Margherita” e ritorno. E’ prevista durante la marcia la deposizione di un omaggio ai piedi dell’albero dedicato ai giudici “Falcone e Borsellino” in via Damiani, in ricordo di tutte le vittime della mafia, del terrorismo e di ogni forma di criminalità violenta.

Ciro Passavanti, organizzatore della manifestazione e segretario provinciale uscente del Sindacato Autonomo di Polizia, ricorda che l’evento è legato al 27° anniversario dalla strage di Capaci e di via D’Amelio, “per non dimenticare i Giudici Falcone e Borsellino, i poliziotti della scorta e con loro tutti i servitori dello Stato vittime del dovere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.