Reati in calo a Piacenza (-3,8%). Nei centri accoglienza stranieri diminuti del 25%

Più informazioni su

Calano i reati in Emilia Romagna, e Piacenza non fa eccezione: -3,8% nel primo trimestre 2019 rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

I numeri sono stati diffusi dal Viminale. Complessivamente in regione i reati sono in calo dell’8,2%. Segno meno in tutte le province (Bologna -12,8%, -0,2% a Ferrara, -20,4% a Forlì-Cesena, -9% a Parma, -8,6% a Ravenna, -2,7% a Reggio Emilia, -11,9% a Rimini), unica in controtendenza è Modena, dove si è registrato un +5,6%.

Si riducono anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. In tutta la regione erano 12.743 al 13 maggio 2018, diventati 10.570 al 13 maggio 2019 (-17,05%): a Bologna -3,98%, -26,61% a Ferrara, -22,42% a Forlì Cesena, -12,46% a Modena, -21,90% a Parma, -25,19% a Piacenza, -20,24% a Ravenna, -13,63% a Reggio Emilia, -27,09% a Rimini.

A livello nazionale calano del -9,2% i reati in generale, -15% gli omicidi, le violenze sessuali e i tentati omicidi. In calo anche le presenze di stranieri in accoglienza -31,87%: dalle 170mila al giorno, rilevate al 13 maggio 2018, alle 115.894 conteggiate al 13 maggio 2019. Con cali record in Sicilia -42,6% e -33,5% in Lombardia.

I dati – spiega il Viminale – sono quelli raccolti dopo l’approvazione, lo scorso novembre, del Decreto Sicurezza; è pronto ora il secondo tassello con il “Decreto Sicurezza Bis” nel quale vengono individuate “nuove misure per potenziare la lotta all’immigrazione clandestina e per tutelare le Forze dell’ordine”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.