A Salso la cena del Ducato per “La Casa di Iris” “Riconoscimento del nostro servizio”

L’attenzione per l’Hospice “La Casa di Iris” supera i confini di Piacenza con un evento benefico che mette insieme alta cucina e solidarietà.

Sarà il salone dello storico albergo Tommasini a Salsomaggiore Terme ad ospitare il prossimo 16 maggio, ore 19 e 45, “La cena di Boorea nel Ducato“. L’incasso della serata, organizzata in sinergia dalla società reggiana Cooperativa Boorea Emilia Ovest con la collaborazione di Legacoop Emilia Ovest e grazie all’Istituto Magnaghi Solari, verrà destinato a due significativi progetti di solidarietà nati da realtà del territorio piacentino e parmense: l’Hospice La casa di Iris a Piacenza e Maison Parma, centro agroalimentare in Burundi creato da “Parmaalimenta“.

Obiettivo della serata – che ha ricevuto il patrocinio delle Province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia e dei Comuni di Piacenza, Parma, Salsomaggiore Terme e Reggio Emilia – è raggiungere la quota massima di 226 partecipanti al fine di raccogliere oltre 10mila euro.

“Questo evento rappresenta una soddisfazione doppia rispetto a tutte le iniziative che facciamo per “La Casa di Iris” – ha commentato durante la conferenza di presentazione dell’evento, svoltasi nella mattinata dell’8 maggio, l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati – è infatti la dimostrazione che il sostegno per questa realtà sta uscendo dai confini cittadini. “La Casa di Iris” è un’eccellenza di Piacenza, una struttura fatta di grandissime professionalità, che si unisce a grandissime sensibilità, fondamentale per accompagnare molte persone in momenti delicati della vita”.

“Organizzare un evento per l’Hospice allargando il territorio è un esperimento molto interessante – ha aggiunto Sergio Fuochi, presidente “Fondazione La Casa di Iris” -. Si tratta di un grande riconoscimento del nostro servizio: il merito va tutto alle persone che operano nelle nostre strutture”.

In cucina, a realizzare il menù di cinque portate proposto dall’Istituto Superiore Magnaghi Solari – che riceverà parte dell’incasso come rimborso per le spese sostenute – ci sarà lo chef Daniele Persegani, coadiuvato dai colleghi dell’istituto.

Alla conferenza di presentazione dell’evento erano presenti anche Michela Bolondi, vicepresidente Boorea; Stefano Campani, direttore Boorea; Andrea Volta, presidente Legacoop Emilia Ovest e Antonella Falcone dell’Istituto Magnaghi Solari.

INFO PRENOTAZIONE E PREZZI DELLA CENA

Il prezzo della cena è di 40 euro. E’ necessaria la prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni: 0522 367685 – Boorea; 329 5862050 – Parmaalimenta; 0523 318296 – 0521 947011 – Legacoop Emilia Ovest

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.