Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cooperazione

Tecnologia smart ed energie rinnovabili, guardano al futuro le “coop” degli studenti

“Bellacoopia Piacenza”: all’Auditorium Campus Crédit Agricole Italia evento finale del progetto di simulazione di impresa cooperativa

Bellacoopia 2019 Piacenza

Primi parimerito i progetti del Colombini e del Romagnosi

Quattro classi delle scuole superiori cittadine, per altrettanti progetti, si sono sfidati sul palco dell’Auditorium Campus Crédit Agricole Italia nella finale di Bellacoopia Piacenza, il concorso di simulazione di impresa cooperativa.

Presenti alla cerimonia, moderata da Mauro Mozzani, attore di Manicomics, hanno partecipato Nicola Domeneghetti, Consigliere Comunale – Amministrazione Comunale di Piacenza, Fabrizio Ramacci, vicepresidente di Legacoop Emilia Ovest, Enrica Migliavacca, direttore Campus Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia. I protagonisti sono stati gli studenti dell’Istituto “Gian Domenico Romagnosi” e del Liceo Statale “Giulia Molino Colombini”, guidati dalla responsabile per Legacoop, Miriam Vallisa, il collega Diego Adorni, e i docenti di riferimento Carlo Bernardelli, Maria Eulalia Nalio, Stefania Spinolo, Anna Bonanno.

BellaCoopia a Credit Agricole

Il corso prevede lezioni sulla forma cooperativa, dalle peculiarità valoriali e normative, fino al business plan. Gli studenti sono chiamati poi a sviluppare un’idea di impresa, in tutti i suoi aspetti: nome, logo, organigramma, piano economico, comunicazione. A suggello della simulazione, ogni classe, grazie alla disponibilità di Notai del Collegio Notarile di Piacenza e sempre con l’intento di rendere il progetto il più possibile attinente alla realtà, hanno simulato la costituzione della cooperativa davanti ai Notai, Fiengo e Bricchi.

Al primo posto si sono classificate la classe 4° ESB del Liceo Colombini con il progetto JumpApp, e la 3° C dell’Istituto Romagnosi con Solatrec. La prima cooperativa offre un servizio di gestione delle code attraverso la fruizione di una piattaforma informatica, di un sito internet (informativo) e di un’app che permette di svagarsi nei momenti in cui invece è necessario attendere il proprio turno.

Solatrec, invece, opera nel campo delle energie rinnovabili. Si occupa di vendita, installazione e manutenzione di pannelli fotovoltaici e solari, nonché di installazione di pannelli fotovoltaici su parcheggi per permettere il caricamento di auto elettriche. Grande attenzione, quindi alla tecnologia e all’ecologia.

BellaCoopia a Credit Agricole

Sul secondo gradino del podio, “Impara con coop” della classe 4° SIB del Romagnosi che organizza corsi di varia natura, dall’arte fino allo sport, la cui prenotazione viene gestita via app.

Terza piazza per il progetto “Oasi a 4 zampe” della classe 4° ESD del Liceo Colombini, che ha messo a punto una struttura di accoglienza per cani e gatti, con servizi specifici e mirati ad assicurare il benessere dell’animale.

La commissione giudicatrice ha assegnato anche tre premi collaterali legati alla presentazione dei progetti imprenditoriali. Per il miglior logo è stata premiata la 3° C del Romagnosi con Solatrec, miglior video quello prodotto dalla 4° SIB del Romagnosi con Impara con Coop. Infine la migliore presentazione è stata quella di “Impara con coop” del Romagnosi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.