“Un sogno in comune” chiude la campagna elettorale con una festa a Parco Raggio

Hanno incontrato giovani, famiglie, anziani, commercianti, gli abitanti delle frazioni, raccontato ai propri concittadini perché amano il paese in cui sono cresciuti e il loro impegno per cambiarlo, dalla viabilità all’urbanistica, dal commercio, al sociale, dall’ambiente alla cultura, all’associazionismo e allo sport.

Sono i dodici candidati della lista civica pontenurese “Un sogno in comune”, autori insieme al proprio candidato sindaco Enzo Dotti di una campagna elettorale che lo stesso Dotti ha definito “un’onda colorata che ha travolto il grigiore del paese, un paese che i cittadini devono riprendersi per realizzare ciò che da troppo tempo è rimasto un sogno”.

Mesi densi di incontri, scoperte, conferme, tra cui quella di tanti pontenuresi desiderosi di un cambiamento reale, in cui non è mai venuta meno la volontà di aprirsi ai concittadini, mettendosi in ascolto e in dialogo con loro, come attraverso la proposta di un confronto pubblico con gli altri due candidati, purtroppo respinta da questi ultimi, che hanno preferito non esserci.

A conclusione di questa campagna, “Un sogno in comune” organizza per tutti i pontenuresi una serata speciale, un’altra occasione di ascolto e confronto, un momento di festa e condivisione: la festa di chiusura campagna elettorale si terrà in un luogo da riscoprire, nella Piazza Ex Scuderie di Parco Raggio, giovedì 23 maggio dalle 21, tra via Emilia Parmense e Via Eugenio Montale.

L’ultimo appuntamento prima del voto avrà come ospiti la band “Mezzogiorno Padano” e vedrà la partecipazione del duo acustico “Massimo Vecchi & Cico Falzone”, rispettivamente il bassista e il chitarrista dei Nomadi.

Musica live, ma anche laboratori creativi per bambini a cura di Paola Tonna de L’Artistificio, oltre che un ricco buffet, per brindare con Enzo Dotti e i dodici candidati, Gloria Burzoni, Daria Annamaria Calza, Andrea Castignoli, Marco Cino, Sara Dallabora, Luigi Di Carlo, Giovanni Ferrari, Sara Figlios, Vittorio Maestri, Luciana Parisi, Vittorio Savini, Consuelo Simoncelli”. (nota stampa)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.