Anas, Ms5 “Per Piacenza, Parma e Reggio bandi da 5 milioni di euro”

Più informazioni su

“Buone notizie quelle che arrivano dall’Anas in merito alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale delle nuove gare d’appalto del valore complessivo di 20 milioni di euro finalizzate ad interventi di manutenzione programmata della pavimentazione delle strade statali della nostra Regione Emilia-Romagna”.

Così in una nota i parlamentari del MoVimento 5 Stelle Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi. “Gli investimenti – spiegano – rientrano nella nuova tranche del piano “Basta Buche” composto da 76 bandi per 380 milioni di euro complessivi sull’intero territorio nazionale. Il piano, arrivato alla sesta tranche, ha consentito finora il risanamento della pavimentazione di circa 20.000 km di corsie stradali in Italia, per un valore superiore a 1,5 miliardi di euro”.

“Nel dettaglio sono 4 i bandi di gara che riguardano l’Emilia-Romagna e sono relativi ai corrispettivi centri manutentori, del valore di 5 milioni di euro per ciascuna Area Compartimentale. Per Piacenza e Provincia, gli interventi prevedono l’esecuzione di lavori di manutenzione delle pavimentazioni e della relativa segnaletica orizzontale sulle seguenti strade statali: la SS9 Via Emilia , la SS45 di Val Trebbia e la SS725 Tangenziale del capoluogo, a cui sono destinati parte dei 5 milioni previsti per le tre provincie orientali di Piacenza, Parma e Reggio Emilia”, continuano i pentastellati.

L’iter per l’affidamento è attivato mediante la procedura di Accordo Quadro, di durata quadriennale, che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza. Le imprese interessate possono presentare la domanda di partecipazione entro l’8 luglio 2019, esclusivamente in formato elettronico, sul Portale Acquisti Anas (https://acquisti.stradeanas.it).

“La manutenzione è la prima grande e vera opera di cui ha bisogno l’Italia ed è priorità di questo Governo, e in particolare del MoVimento 5 Stelle, sostenere e incentivare ogni azione di riqualificazione dell’esistente perché per troppo tempo è stato abbandonato e non curato dai precedenti Governi” – concludono Zanichelli, Spadoni, Mantovani e Lanzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.