Dal Comune 12mila euro per “Tendenze”. Mille in meno rispetto al 2018

Pubblicato nella mattinata del 24 giugno, sull’Albo Pretorio del Comune di Piacenza (sotto il file completo), il bando di assegnazione fondi per il festival di musica indipendente “Tendenze”.

Per l’associazione che si aggiudicherà l’organizzazione dell’evento sono pronti, a parziale copertura dello stesso, 12mila euro di contribuiti. Si tratta di un rimborso al ribasso rispetto all’anno scorso, quando erano stati assegnati 13mila euro.

“La manifestazione – si legge nel documento – dovrà rappresentare un appuntamento di rilievo nel panorama piacentino nel campo della creatività e della produzione artistica rivolta ai giovani e promossa da giovani. La rassegna si pone l’obiettivo specifico di favorire lo scambio tra gruppi locali e band provenienti da altri territori, nella logica di un arricchimento delle competenze tecnico – artistiche e della crescita di un circuito di produzione musicale”.

Se la location è già specificata, ovvero l’Arena Daturi, non si sa ancora la data precisa dell’evento. Sicuramente a settembre, indicativamente “nel weekend del 13-15 o del 20-22”. Per presentare le domande c’è tempo fino alle ore 12 di giovedì 11 luglio, secondo le seguenti modalità:

– Consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Piacenza, situato in Viale Beverora 57, dal lunedì al venerdì dalle 8 e 30 alle 13; e il lunedì e giovedì dalle 15 alle 17 e 30. Nel caso di presentazione diretta della domanda fa fede il timbro di ricevimento apposto a cura dell’Ufficio Protocollo del Comune di Piacenza;

– spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a Comune di Piacenza, Ufficio Protocollo Viale Beverora, 57. In caso di trasmissione del plico a mezzo
posta farà fede la data di ricezione al Protocollo Generale.

BANDO TENDENZE

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.