“Danni alluvione e sviluppo, stanziati fondi per dieci Comuni piacentini”

“Arrivano altri i soldi per la montagna e sono contenta, perché il Governo, e in particolare il ministro Erika Stefani, sta facendo ciò che ha promesso. A Piacenza sono 10 le località che beneficeranno del fondo integrativo per i Comuni montani”.

Lo afferma la deputata piacentina della Lega, Elena Murelli, dopo la nota del Dipartimento del ministero degli Affari regionali che stanzia il denaro per le aree danneggiate dall’alluvione 2018, per la prevenzione del dissesto idrogeologico, per la promozione del turismo, dell’agricoltura, dell’artigianato e per il commercio dei prodotti di prima necessità. Il fondo, di oltre 16 milioni di euro, è gestito dalla presidenza del Consiglio.

“Il Ministero – spiega Murelli – ha accolto la proposta di sdoppiare le aree, erano 34, che sono diventate 68 come chiesto da Anci e Upi. Prosegue, con questo impegno, un percorso di sviluppo della montagna a cui la Lega ha da sempre prestato molta attenzione”.

I Comuni piacentini che potranno accedere ai fondi sono: Bettola, Bobbio, Cerignale, Coli, Corte Brugnatella, Farini, Ferriere, Morfasso, Ottone e Zerba.

Nella foto Murelli, a destra, con il Ministro Stefani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.