Quantcast

Manifestazioni antoniniane, riapre il “pozzo” in Santa Maria in Cortina

Nell’ambito delle “Manifestazioni antoniniane 2019” riapre “il Pozzo di Sant’Antonino” per le giornate dedicate al Patrono.

Il corpo del Santo fu ritrovato, secondo la narrazione, proprio all’interno della camera ipogea per l’occasione nuovamente visitabile. Torna un viaggio nella storia lungo millesettecento anni, a quattro metri e mezzo di profondità, in un sacrario databile al IV secolo. L’appuntamento è alla chiesa di Santa Maria in Cortina, via Verdi 46 (vicino Piazza Sant’Antonino, di fronte al Teatro Municipale).

Le discese avranno i seguenti orari:

Da venerdì 28 a domenica 30 giugno: visite dalle 18 alle 22:30 (ultima discesa ore 22)

4 luglio: dalle 10 alle 19 (ultima discesa ore 18:30)

Prezzo del biglietto: 6 euro (intero).

Tra le riduzioni anche i possessori del biglietto “i Venerdì Piacentini visti dall’Alto” – salita in cupola della Cattedrale per i Venerdì piacentini.

Non è necessaria la prenotazione ma è gradita. Per prenotare o per informazioni si può chiamare il 331 4606435 o scrivere a cattedralepiacenza@gmail.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.