Martina Sanfilippo (VO2 Team Pink) medaglia d’argento ai tricolori cronometro Allieve

Una medaglia d’argento dal sapore speciale, di grande valore e dalle forti emozioni. Continua il momento magico di Martina Sanfilippo, portacolori piemontese della formazione piacentina VO2 Team Pink che stamattina (giovedì) è salita sul podio a Capezzano Pianore (Lucca) nel campionato italiano a cronometro nella categoria Allieve.

Torinese di Trana, la Sanfilippo (al primo anno in categoria e nel sodalizio emiliano) ha chiuso la propria prova al secondo posto, percorrendo i 10 chilometri e 100metri previsti in 14 minuti 50 secondi e 35, a 28 secondi dalla neocampionessa italiana (e grande favorita della vigilia) Francesca Barale, atleta del Pedale Ossolano e pure lei piemontese. Per Martina, l’argento è stata questione di un soffio, visto che ha preceduto per soli sette centesimi la lombarda Emma Redaelli (Valcar Cylance), terza e che completa il podio tricolore.

Oltre all’indiscutibile valenza di un alloro nel campionato italiano, il risultato di Martina Sanfilippo è di valore anche per altri aspetti. In primis, l’elevata qualità (e quantità) del lotto di favorite per la vittoria finale o comunque per le prime posizioni, che alla vigilia comprendeva anche alcune ragazze poi non entrate nella top ten come le varie Eleonora Ciabocco (costretta al ritiro forzato), Carlotta Cipressi e Sara Fiorin. Inoltre, nelle tre cronometro disputate nel 2019 la Sanfilippo non era mai salita sul podio, come testimoniano il quarto posto a Baccaiano (4 maggio), il quinto a Città di Castello (20 aprile) e l’ottavo nella recente prova di Ospitaletto (8 giugno).

Sulle strade della Versilia, invece, Martina si è superata, confermando un grande stato di forma testimoniato dalla vittoria (la prima dell’anno) di domenica scorsa su strada a Sabbio Chiese; quello tricolore è il quarto podio stagionale del talento piemontese, già protagonista su strada anche a Cesano Maderno (2 giugno) e a Riccione (14 aprile), occasione – quest’ultima – dove aveva conquistato il titolo regionale Emilia Romagna.

“La medaglia d’argento – commenta la Sanfilippo – è una grandissima soddisfazione, sinceramente non me l’aspettavo. Puntavo a essere nelle prime cinque, ma il podio lo vedevo onestamente lontano. Le sensazione in sella erano abbastanza buone, il percorso mi è piaciuto molto. Ora punto al campionato italiano su strada e alla convocazione in nazionale per Baku (EYOF, ndc)”.

“Alla vigilia – aggiunge il direttore sportivo del VO2 Team Pink, Vittorio Affaticati – per questa prova avevo dichiarato di non poter puntare effettivamente alla vittoria finale, ma di ambire a piazzare una o due atlete nelle prime cinque. Pensavo per l’appunto a Martina Sanfilippo e Silvia Bortolotti: quest’ultima è stata leggermente al di sotto, mentre Martina è stata molto brava. Si vedeva che era in un ottimo periodo di forma e la vittoria su strada di domenica scorsa lo testimonia, mentre a cronometro è riuscita a correggere alcuni piccoli errori commessi nelle precedenti prove di specialità e i risultati si sono visti”.

“Non è facile salire sul podio italiano in una categoria come le Allieve dove la concorrenza è di qualità e alta. Quando ho visto il tempo finale e il distacco dalla Barale ho pensato che avrebbe potuto difendere il podio fino alla fine e così è stato. Inoltre, stiamo parlando di un’atleta del primo anno e che ha ancora margini di miglioramento”.

Per quanto riguarda il VO2 Team Pink, questi i piazzamenti delle altre “panterine” in gara nella prova Allieve: tredicesima e quindicesima le bresciane Silvia Bortolotti e Greta Bonazzoli, diciottesima la reggiana Isabelle Fantini e ventiseiesima la trentina Ylenia Campostrini.

VENERDI’ LE JUNIOR – L’avventura del VO2 Team Pink alla rassegna tricolore di Corsanico si completerà domani (venerdì)  con la prova che vedrà protagoniste le Donne Junior. Nella gara per il titolo (che prenderà il via alle 9,30) in sella saliranno quattro “panterine”: alle 9,32 il via per la milanese Aurora Mantovani, mentre alle 9,40 inizierà la prova la ravennate Sofia Collinelli. Per la parmense Giulia Affaticati, prime pedalate alle 10,38, mentre la caccia al tricolore di Eleonora Camilla Gasparrini inizierà alle 11,35.

Risultati

Campionato italiano cronometro Allieve: 1° Francesca Barale (Pedale Ossolano Idroweld) 10 chilometri e 100 metri in 14 minuti 22 secondi 120, media 43,845 chilometri orari, 2° Martina Sanfilippo (VO2 Team Pink) a 28 secondi 230, 3° Emma Redaelli (Valcar Cylance) a 28 secondi 300, 4° Alessia Manenti (Cicli Fiorin) a 33 secondi 010, 5° Francesca Pellegrini (Valcar Cylance) a 33 secondi 360, 6° Elisa Fedeli (Team Di Federico White) a 43 secondi 290, 7° Beatrice Caudera (Cicli Fiorin) a 44 secondi 450, 8° Beatrice Trento (Team Wilier Breganze) a 47 secondi 750, 9° Melany Pepoli (Polisportiva Fiumicinese – FAIT Adriatica) a 52 secondi 600, 10° Sofia Nicolini (Pedale Ossolano Idroweld) a 55 secondi 520.

Foto di Fabiano Ghilardi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.