PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maturità al via, domani la prima prova per 3.500 studenti

Domani, 19 giugno 2019, quasi 3500 studenti di Piacenza affronteranno la prima prova dell’Esame di Stato.

Le novità non mancano, a differenza degli altri anni non ci sarà il saggio breve, ma 3 tipologie di traccia tra cui scegliere: tipologia A (2 tracce), analisi del testo, tipologia B (3 tracce), analisi e produzione di un testo argomentativo, tipologia C (2 tracce), riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità (tema d’attualità).

Da quest’anno saranno presenti due testi tra cui scegliere per l’analisi del testo, anziché uno come accadeva fino ad ora, per coprire ambiti cronologici, generi e forme testuali diversi. Potranno essere proposti autori dall’Unità d’Italia a oggi.

È difficile prevedere quali saranno gli intellettuali oggetto d’esame, dato che le scelte del ministero hanno sempre lasciato a bocca aperta. Ultimamente sono stati proposti Claudio Magris, Umberto Eco, Giorgio Caproni e Giorgio Bassani: scrittori che difficilmente vengono approfonditi durante l’ultimo anno di scuola.

La seconda prova sarà giovedì 20 giugno, le date degli orali, invece, variano a seconda della scuola e della classe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.