PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Piacenza all’Honduras, la scelta di Beatrice “Porterò con me la nostra cultura italiana”

Una scelta fuori dagli schemi, quella compiuta da Beatrice Marenghi, 17enne studentessa del liceo Gioia, che trascorrerà il prossimo anno di studi in Honduras, grazie a Intercultura e alla borsa di studio erogata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Del resto quale età è la migliore per mettersi alla prova, a contatto con una realtà diversa dalla nostra e letteralmente immergersi nel mondo? Beatrice è stata scelta, tra tanti candidati, proprio per questa sua vocazione all’internazionalizzazione, oltre a un percorso scolastico di eccellenza.

Nel Salone d’onore di Palazzo Rota Pisaroni, alla presenza del presidente Massimo Toscani, e ai membri del cda Alberto Dosi, Giorgio Milani, del vice direttore Tiziana Libé, Beatrice ha ricevuto ufficialmente la sua borsa di studio, insieme a Eleonora Morandi, Presidente dei volontari del Centro locale di Piacenza e Alessio Giusi, Responsabile di Zona per lo sviluppo del volontariato.

Intercultura dal 1955 promuove programmi scolastici in 65 Paesi di tutto il mondo, e quest’anno saranno quasi 2300 gli studenti pronti a partire.

Un’opportunità che si concretizza anche grazie a borse di studio totali o parziali messe a disposizione da sponsor, come Fondazione di Piacenza e Vigevano in questo caso.

Ecco l’intervista a Beatrice Marenghi, accompagnata dal papà alla premiazione

IL NUOVO BANDO DI CONCORSO DI INTERCULTURA  – È già prenotabile da ora sul sito www.intercultura.it il prossimo bando di concorso per l’anno scolastico 2020-21. Per partecipare ai programmi all’estero di Intercultura le iscrizioni apriranno l’1 settembre e si concluderanno il 10 novembre 2019. Il bando sarà rivolto a ragazzi nati tra il 1 luglio 2002 e il 31 agosto 2005 (ovvero, indicativamente di 15-17 anni di età). Circa 65 le mete possibili in tutti e 5 i continenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.