Piacenza Sport, in 200 per la prima edizione del triathlon “Sprint Diga di Mignano”

Domenica 23 giugno il Piacenza Sport darà vita alla prima edizione del triathlon “Sprint Diga di Mignano”.

Alle ore 10 la partenza della prima batteria maschile e, a seguire, quella femminile, entrambe su distanze sprint: 750m nuoto, 20km bici e 5km corsa. A sfidarsi in val d’Arda ci saranno 200 atleti provenienti da tutto il nord Italia. Favorita in campo femminile la beniamina di casa Tania Molinari del Piacenza Triathlon Vittorino. In campo maschile sarà ai nastri di partenza il carabiniere di Bolzano, già nazionale di triathlon e vincitore di numerosi titoli in carriera, Daniel Hofer.

Per il titolo provinciale non ci dovrebbe essere storia: in campo femminile sempre Tania Molinari è la super favorita; in campo maschile, invece, Michele Pezzati, anche lui del Piacenza Triathlon Vittorino, dovrebbe farla da padrone.

“Per la realizzazione dell’evento il Piacenza Sport potrà contare sulla collaborazione del consorzio di Bonifica di Piacenza, molto attivo nella promozione del territorio, che ha creduto subito nel nuovo progetto così come il comune di Vernasca e il comune di Morfasso – commentano gli organizzatori -. L’evento sarà un ottima occasione per fare conoscere il territorio a tutti gli atleti, i quali potranno ammirare il lago di Mignano al suo massimo livello”.

“Il fulcro della gara sarà infatti il coronamento della diga, dove verrà posizionata la zona cambio con le 200 biciclette – spiegano -. La strada SP21 che sarà sede di entrambe le frazioni, bici e corsa, sarà chiusa al traffico dalle 9,30 alle 13 dalla rotonda di Lugagnano fino a Morfasso – fanno quindi sapere da Piacenza Sport – si consiglia pertanto per salire e scendere da Lugagnanano di utilizzare le provinciali SP71 tra Morfasso e Lugagnano e SP4 tra Morfasso e Vernasca”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.