Quantcast

Plauso di Mattarella per lo spettacolo sulla prevenzione al Centro Salute Donna

Nei giorni scorsi il giardino antistante al Centro Salute Donna di Piacenza si è trasformato, per la prima volta, in un suggestivo teatro all’aperto: ha ospitato un pubblico di oltre 500 persone intervenute per il gradevole, ben costruito e multiforme spettacolo dal significativo titolo “Anteprima – La prevenzione va in scena”.

La serata è stata voluta, ideata e organizzata dal gruppo Blu Farnese a favore di Armonia Onlus (rappresentata dall’avvocato Romina Cattivelli) e del Centro Salute Donna (rappresentato dalla dottoressa Rosella Schianchi) dell’Ausl di Piacenza, ed è stata patrocinata dal Comune di Piacenza.

L’emozionante partenza dello spettacolo è stata segnata dalla voce del presidente della Repubblica Sergio Mattarella: solo qualche giorno prima dell’evento piacentino, il Capo dello Stato – nel corso dell’incontro con gli organizzatori della XX “Race for the Cure” – aveva infatti rinnovato il suo apprezzamento per le iniziative di volontariato e aveva incoraggiato alla prevenzione, in particolare a quella del tumore alla mammella.

Informato via mail dell’appuntamento al Centro Salute Donna, lo stesso presidente della Repubblica Mattarella – tramite l’ufficio di segreteria – ha scritto a Umberto Ilari di Blu Farnese manifestando “vivo apprezzamento per lo spirito di solidarietà” che anima le azioni del gruppo e ha inviato “i suoi più cordiali saluti e auguri per il successo della manifestazione”.

Lo show al Centro Salute Donna, presentato da Marzia Foletti e Andrea Dossena, si è sviluppato tra musica, canto, poesia, teatro, danza, ginnastica artistica e moda: finale mozzafiato grazie ai Focoloco che, ricordando alle signore che “non si gioca con il fuoco”, proprio con il fuoco hanno giocato creando effetti stupefacenti. Alla fine della piacevole serata sono stati estratti i numeri vincenti (che vengono indicati in calce) della lotteria benefica.

Sono intervenuti (oltre ai Focoloco): Alessandra Peretti, Mariangela Lontani, Francesca Chiapponi, Lavinia Curtoni, Scuola di danza Step by Step, Edilcoop QT8, Marco Rancati, Bruno Orlandi, Pietro Rebecchi e Lucia Fortunati con un gruppo di attori dialettali, Veronica Cagnani, Corrado Pozzoli, Annamaria Nernosi.
I negozi: I Folletti, Officina delle donne. Hanno collaborato: Service Sartori, Corsiva srl, Vivai Maserati Lele e Monica, Curves, Bar Charlie (che ha offerto un rinfresco), Daniel Pastorin e un nutrito gruppo di hair stylist.

A seguire i biglietti vincenti della lotteria, con i rispettivi premi. Il numero del Centro Salute Donna a cui rivolgersi per i premi è 0523 303815.

Numero 1239 – 1 paio di scarpe di design grazie a Sofi Kobs (Via Nova 31, Piacenza)

Numero 1116 – 1 trattamento viso e capelli grazie a Hair Decó (Via Taverna 246, Piacenza)

Numero 1380 – 3 abbonamenti di 3 mesi CAD grazie a Curves Palestra (Via Calciati 13, Piacenza)

Numero 1279 – 1 abito donna grazie a Officina delle donne (Via Emilia Parmense 38, Piacenza)

Numero 1352 – 1 abito bimbo/a grazie a I Folletti (Piazza Borgo 14, Piacenza)

Numero 188 – 1 forno a microonde grazie a Associazione Armonia (Piacenza)

Numero 1148 – 1 misuratore pressione grazie a Acustica Padana (P.le Torino 93, Piacenza)

Numero 983 – 1 kit viso grazie a Farmacia Ospedale (Via Taverna 74, Piacenza)

Numero 1231 – 1 trapunta Felicità grazie a Lindi e profumelli (Via Taverna 168, Piacenza)

Numero 823 – 1 gran cesto di frutta grazie a Casa degli agrumi (Via Taverna 220, Piacenza)

Numero 1308 – 1 taglio e ricostruzione capelli grazie a Walter acconciature (Via Taverna 191, Piacenza)

Numero 691 – Apericena per 2 persone grazie a Bar Dany (Via Taverna 255, Piacenza)

Nella foto, da sinistra: Annamaria Nernosi, Maria Cristina Buzzetti (Centro Salute Donna), Umberto Ilari, Andrea Dossena, Rosella Schianchi (Centro Salute Donna), Daniel Pastorin, Graziella Omini (Armonia), Lucia Fortunati, Elektra Fornari, Francesca Chiapponi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.