Plebani e Scartezzini sempre leader della 6 Giorni. A Girondin e Thomas la Madison di Classe 1

Al termine della quarta giornata di gare, eccezionalmente andata in scena nel pomeriggio di domenica anziché di sera, al comando della 6 Giorni delle Rose restano Michele Scartezzini e Davide Plebani (La Rocca), che ora guidano con 71 punti e sono l’unica coppia a giri pieni insieme agli ucraini Hryniv e Gladysh (Il Rintocco Vini), che hanno 31 punti, mentre da dietro altre coppie guadagnano punti e risalgono (i fratelli Volikakis sono ora terzi).

Per quanto riguarda le gare della 6 Giorni, non si sono disputati né il giro lanciato né la madison, ma scratch ed eliminazione per numeri rossi e neri. Lo scratch dei numeri rossi è stato vinto da Alex Vogel (Eco Consul), mentre quello dei neri se lo è aggiudicato Christos Volikakis (Pavinord); l’eliminazione dei numeri rossi è andata al cileno Felipe Penaloza (Rosti) e quella dei neri all’ucraino Vitaly Hryniv.

CLASSE 1: MADISON AI FRANCESI GRONDIN – THOMAS, CORSA A PUNTI ALLA ZABELINSKAYA – Nelle gare di classe 1 Uci, successo dei francesi Donovan Grondin e Benjamin Thomas (32) nella madison, davanti ai campioni italiani Francesco Lamon e Michele Scartezzini (27) e ai neozelandesi Aaron Gate e Campbell Stewart (14).  In campo femminile invece, Olga Zabelinskaya (Uzbekistan) ha bissato il successo ottenuto un anno fa nella medesima prova, con 42 punti, davanti all’ucraina Yulia Beriukova (29 punti) e alla britannica quattro volte campionessa olimpica Laura Kenny (22).

LUNEDI’ – Lunedì 10 giugno), alle 18 si terranno le qualificazioni dello scratch femminile di classe 1 e dell’inseguimento individuale per Donne Under 23. Il programma serale invece si aprirà alle 20 con la finale dello scratch donne, poi con quella dell’inseguimento, quindi le due gare della 6 Giorni a coppie: giro lanciato e madison.

RISULTATI COMPLETI E PROGRAMMA: https://bit.ly/2Z90fMl

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.