Salvò una bimba, a Giovanna Covati il premio “Solidarietà per la vita”

Più informazioni su

Lo scorso agosto, mettendo a rischio la propria vita, salvò a Bobbio una bambina che rischiava di essere travolta da un trattore impazzito.

Un gesto di coraggio, che la costrinse ad un lungo ricovero in ospedale a seguito delle lesioni riportate, per il quale il notaio Giovanna Covati verrà ora insignita del Premio “Solidarietà per la vita” S. Maria del Monte.

La decisione è stata assunta in Prefettura dall’apposita Commissione giudicatrice. Il Premio sarà consegnato domenica 30 giugno (ultima domenica di questo mese, come da tradizione) dal Prefetto di Piacenza al termine della funzione religiosa che sarà presieduta – alle ore 18 – dal Vescovo di Cremona mons. Antonio Napolioni.

Il Premio assegnato a Giovanna Covati (che è stata anche proposta dal Comune di Bobbio per il conferimento della medaglia al valor civile) è stato istituito – rettore del Santuario don Luigi Occhi – dalla Banca di Piacenza nel lontano 1990 (tant’è che l’anno prossimo compirà il terzo decennio di istituzione e di annuale assegnazione) per premiare atti di difesa della vita in un luogo che alla vita è dedicato, sulla base di una tradizione millenaria che vuole il Santuario costruito su fondamenta di un antico tempio pagano dedicato al dio Amore.

La storia del Premio è ricordata in una pubblicazione della Banca di Piacenza scritta da mons. Domenico Ponzini e dedicata proprio alla Madonna del Monte, com’è popolarmente chiamata in Val Tidone. Il Santuario è raggiungibile dalla strada che collega Trevozzo a Tassara.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.