Scarp de tennis, i racconti di vita degli ospiti della Caritas diventano una performance teatrale

Più informazioni su

“Scarp de tennis”. Scarpe di tutti i tipi, scarpe nuove e vecchie, scarpe che hanno camminato sulle strade e sui sentieri più diversi. E prendendo le mosse dalle scarpe, storie, racconti, pezzi di vita vera. Da ascoltare, per imparare.

Una performance che conclude un breve laboratorio teatrale condotto da Teatro Gioco Vita con la Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio. In scena Alessandro, Ayoub, Cinzia, Claudio, Costantino, Mustapha, Sajjad, Vincenzo, che insieme al regista Nicola Cavallari hanno lavorato a partire dalla loro esperienza e dal loro vissuto.

“Scarp de Tennis” è in programma venerdì 14 giugno (ore 20.30) al Teatro Filodrammatici nella rassegna Pre/Visioni proposta da Teatro Gioco Vita e Associazione Amici del Teatro Gioco Vita con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, sezione del cartellone Altri Percorsi della Stagione di Prosa “Tre per Te” del Teatro Municipale, proposta da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren.

Il percorso con la Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio è stato avviato nella stagione teatrale 2018/2019, con l’idea di proseguire il progetto anche in futuro. L’idea è partita dall’esperienza del laboratorio di teatro danza curato a Piacenza dal coreografo Enzo Cosimi nel 2018 e che aveva visto il coinvolgimento di una decina di ospiti dei servizi della Caritas, andati poi in scena con la Compagnia nello spettacolo “La bellezza ti stupirà”.

La cura artistica del nuovo progetto laboratoriale fa capo a Nicola Cavallari. Gli incontri, preceduti da un primo momento di conoscenza e confronto tra Cavallari, gli operatori della Caritas e i partecipanti, si sono tenuti per una prima parte nell’oratorio della Parrocchia di San Giovanni e Santa Brigida di Piacenza, quindi negli spazi di Teatro Gioco Vita.

Sono i responsabili della Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio a spiegare in sintesi il progetto: “In seguito alla fertile esperienza nel febbraio del 2018 con il coreografo Enzo Cosimi, un gruppo di ospiti dei servizi Caritas ha avuto la possibilità di vivere un nuovo laboratorio teatrale con il regista Nicola Cavallari. A partire dall’ascolto e della narrazione di sé si è costruito un racconto di vita, di una umanità bella, diversa, sorprendente al di là di barriere e pregiudizi. Un oggetto quotidiano e banale diventa richiamo all’intreccio della propria storia personale che viene offerta all’ascolto per farci sentire partecipi di un cammino da percorrere insieme, passo dopo passo. Pochi incontri che, valorizzando le unicità personali, hanno regalato la possibilità di sentirsi protagonisti”.

“Quando ho iniziato questa nuova collaborazione con la Caritas e con le persone che ne fruiscono i servizi – sono le parole di Nicola Cavallari – ho pensato che nei primi incontri dovevamo semplicemente parlare e conoscerci. Di questi primi confronti mi hanno colpito in particolare due cose: l’importanza delle scarpe per chi è costretto a vivere, o ha vissuto, in strada e la ricchezza della vita delle persone con cui stavo parlando. Di conseguenza mi sono trovato a creare un esito che partisse dalle scarpe e dalle storie a cui le scarpe stesse sono legate. “Giochiamo” le scarpe ma in realtà raccontiamo pezzi di vita: reali, romanzati, teatralizzati”.

“Abbiamo fatto pochissimi incontri prima di questa performance – prosegue Cavallari – ma la potenza emotiva che potrà scaturire dal lavoro è elevatissima. La commozione, il riso, l’empatia e lo stupore, nel bene e nel male, sono i cardini di questo spettacolo. Un allestimento semplice proprio per valorizzare le vite e le anime che generosamente vengono regalate dal palcoscenico agli spettatori. Il titolo “Scarp de tennis” è un dovuto e sentito omaggio al giornale di strada della Caritas e ricordo di una vecchia canzone il cui protagonista parlava da solo. In realtà, spesso, basta soltanto ascoltare: quante cose si imparano, quante cose ho imparato”.

PREZZI

Biglietti posto unico non numerato euro 5.

INFO E BIGLIETTERIA

TEATRO GIOCO VITA, Via San Siro 9, Piacenza – Telefono 0523.315578 – biglietteria@teatrogiocovita.it

Orari di apertura: dal martedì al giovedì ore 10-14. Il giorno dello spettacolo la biglietteria funziona unicamente nella sede della rappresentazione a partire dalle ore 19.30 (Teatro Filodrammatici, via Santa Franca 33, tel. 0523315578 ). Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria/Promozione pubblico 0523.315578 info@teatrogiocovita.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.