“Soci uniti, faremo una squadra di vertice” Ma su Franzini non si decide

Quella celebrata lunedì pomeriggio è stata un’assemblea dei soci del Piacenza Calcio che ha ribadito la volontà da parte di tutti di andare avanti con il progetto, nonostante la promozione in serie B sfumata all’ultimo minuto.

Ma per conoscere scenari più definiti, rispetto all’allenatore e alle risorse in campo per la nuova stagione, occorrerà attendere i prossimi giorni.

E’ questo il significato delle dichiarazioni di Marco Scianò, direttore generale della società e componente dell’assemblea, ai microfoni di Zona Calcio, sul confronto tra i fratelli Gatti, Roberto Pighi e Mario Chitti, la compagine societaria biancorossa.

“Era un’assemblea dei soci già programmata già tempo – ha ricordato – perché bisognava correre per le scadenze sull’iscrizione al campionato. Il clima è stato molto positivo con tutti i soci uniti e nessun disimpegno della proprietà dal Piacenza calcio, come qualcuno aveva voluto far intendere”.

“C’è la chiara volontà di ripartire con entusiasmo in una logica bi-triennale – ha proseguito – per costruire una squadra di vertice, a partire dai 12 giocatori sotto contratto (Della Latta e Scaccabarozzi con diritto di opzione esterna ndr) e con solo un mese a disposizione per allestire una squadra sul mercato”.

Scianò ha anche precisato che “il budget per l’anno prossimo non è stato oggetto di discussione, ma si è parlato di obiettivi e della volontà di mettere insieme una squadra di vertice e del miglioramento della struttura organizzativa per fare calcio con giocatori importanti”.

Nulla di definito anche sul tema cruciale dell’allenatore: “Dobbiamo fare una serie di passaggi, il primo passaggio è l’incontro con i soci, poi quello con il direttore sportivo e ci sarà poi un incontro con l’allenatore per ottennere una uniformità nel modo di pensare. Il passaggio con Franzini è importante, perché il tecnico ha dimostrato di essere centrale”.

Da capire, dunque, se anche mister Franzini sarà d’accordo con i piani del Piacenza Calcio del prossimo anno, o se valuterà le offerte da altre squadre che in queste ore stanno già arrivando.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.