Sport e solidarietà, a San Pietro in Cerro torna la marcia “Elisambiente”

Tutto pronto per l’undicesima edizione della marcia “Elisambiente”, manifestazione podistica non competitiva a passo libero e a scopo benefico che andrà in scena venerdì 21 Giugno a San Pietro in Cerro (Piacenza).

La manifestazione – organizzata da Lumen (Network per la Salute e il Benessere Naturale) – è dedicata a Elisa, ragazza piena di vitalità che continua con impegno e successo il suo percorso verso l’indipendenza, e promuove la cultura dello sport come strumento per condividere spazi aperti e ambienti salubri.

Il programma della marcia prevede la partenza libera dalla sede dell’Associazione a San Pietro in Cerro a partire dalle 18 e 30, con tre percorsi di 3, 6 e 12 km. Punti di ristoro biologici durante il tragitto e all’arrivo. Per il quinto anno la marcia è in ricordo di Gianni Cuminetti storico Presidente del Comitato Unicef di Piacenza e grande sostenitore del progetto di sviluppo umano di Elisa. Sarà presente al taglio la figlia Giorgia Cuminetti.

Nelle prime edizioni la marcia benefica ha raccolto fondi destinati alla costruzione di 2 km di percorso protetto a San Pietro in Cerro, paese di residenza di Elisa. La “pista ciclabile” ha rappresentato per Elisa la possibilità di svolgere l’attività motoria necessaria per il suo recupero neurologico e per la popolazione uno spazio protetto dove camminare e stare all’aria aperta.

Anche quest’anno, come per la scorsa edizione, la marcia prevede la raccolta fondi per sostenere la Casa Famiglia, un progetto di Lumen per dare un aiuto concreto a minori da 0 a 17 anni provenienti dalla provincia di Piacenza e dalle province limitrofe di Cremona, Parma e Lodi. Il progetto prevede la costruzione di un edificio che sorgerà nella sede di Lumen presente da venticinque anni nel territorio piacentino.

“Sarà dunque una giornata all’insegna dello sport e della solidarietà – commentano gli organizzatori – “Marcia Elisambiente” e la Casa Famiglia, sono due emblemi dell’impegno di Lumen per garantire spazi salutistici e attività solidali. Due iniziative per divulgare valori di condivisione e sane relazioni per le nuove generazioni”.

La marcia benefica si concluderà come di consueto con un abbondante e gustoso buffet biologico e con le premiazioni dei gruppi e dei bambini. Nel buffet verranno impiegati piatti e posate compostabili e verrà eseguita la raccolta differenziata. La manifestazione ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna, Provincia di Piacenza, Comune di San Pietro in Cerro, Legambiente, Unicef, Isde Associazione Medici per l’Ambiente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.