Quantcast

Teatro Antico, a Veleia festival al via con Recalcati e “Madre: indicativo presente”

Mercoledì 3 luglio parte il Festival del Teatro Antico: ad inaugurare la scena di Veleia saranno Mario Perrotta, Massimo Recalcati e Paola Roscioli nello spettacolo “Madre: indicativo presente”. Uno spettacolo creato in esclusiva solo per il Veleia Festival.

Dalle 21 e 30, nell’aerea archeologica di Veleia a Lugagnano (Piacenza) si potrà assistere ad un’improvvisazione a tre voci sul materno, un tema affrontato tra presente e passato, mito e realtà, vita e letteratura. Si passerà dalle due madri bibliche di Re Salomone alla Medea di Euripide, da Pasolini a Mariangela Gualtieri, da Lireta Katiaj ad Alessandra Saugo. Uno spettacolo in grado di offrire molti spunti di riflessione sulla figura femminile, donna, madre e moglie, portando sempre con sé più personalità, spesso difficili da conciliare.

Il festival di Veleia è stato curato anche per quest’edizione da Paola Pedrazzini, ed è stato reso possibile grazie al sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, il Comune di Lugagnano, la Camera di Commercio di Piacenza. A seguire, il 10 luglio, il secondo appuntamento a Veleia sarà con le ‘Invasioni barbariche’, uno spettacolo di e con Alessandro Barbero e Giulio Scarpati.

Per tutti gli spettacoli del festival i biglietti sono disponibili presso l’agenzia Rossogotico in piazza Cavalli, oppure sulla piattaforma Ticketone. Per informazioni telefonare al 3311466809.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.