Quantcast

VO2 Team Pink, in Veneto quarta vittoria stagionale per Eleonora Gasparrini

Più informazioni su

Vittoria, podio e piazzamenti. E’ stata una prima domenica di giugno ricca di soddisfazioni per il VO2 Team Pink, protagonista tra Veneto e Lombardia.

La gioia più grande arriva dalla provincia veneziana, più precisamente a Peseggia di Scorzè, dove la Junior torinese del sodalizio piacentino Eleonora Camilla Gasparrini si è imposta allo sprint nella gara di categoria, precedendo Lara Crestanello del Ciclismo Insieme e Vanessa Michieletto del Breganze Wilier Team.

Per la Gasparrini, si tratta della quarta vittoria stagionale dopo Caivano (Giro della Campania in Rosa), Romanengo (cronometro) e Osimo Stazione. Inoltre, è il secondo podio nel giro di due giorni, dopo il terzo posto a cronometro di sabato a Portogruaro. Nella top ten, altre due panterine: settima la ravennate Sofia Collinelli e ottava la modenese Chiara Cavallini.

Buone notizie anche dalla gara brianzola di Cesano Maderno. Nelle Allieve, secondo posto per la torinese Martina Sanfilippo, con le compagne di squadre bresciane Silvia Bortolotti e Greta Bonazzoli settima e ottava, mentre la reggiana Elisa Incerti ha chiuso nona. Nelle Esordienti, inoltre, ottavo posto per la casalasca Elena Delogu.

Quest’ultima gara ha visto la panterina piacentina Arianna Giordani andare coraggiosamente in fuga all’inizio del secondo dei quattro giri in programma, arrivando ad avere una ventina di secondi di vantaggio. Nella terza tornata, allo scoperto è uscita la campionessa italiana Federica Venturelli, che l’ha agganciata alla fine del giro, prima di scappare al suo terzo tentativo di giornata nell’ultima tornata e involarsi verso il successo solitario.

Dieci, invece, erano i giri previsti per le Allieve, con la fuga decisiva partita sulla salita della quinta tornata, dove la Sanfilippo ha attacco insieme a Francesca Barale (Pedale Ossolano) e Francesca Pellegrini (Valcar Cylance). Il vantaggio di 19 secondi del trio di temerarie è cresciuto esponenzialmente fino a superare i 3 minuti al traguardo, mentre nell’ultimo giro la Barale ha staccato prima la Pellegrini e poi la Sanfilippo, con la “panterina” ultima ad arrendersi nel duello tutto piemontese per la vittoria.

Risultati

Donne Juniores Peseggia di Scorzè: 1° Eleonora Camilla Gasparrini (VO2 Team Pink) 79 chilometri 750 metri in 2 ore 1 minuto 41 secondi, media 39,323 chilometri orari, 2° Lara Crestanello (Ciclismo Insieme), 3° Vanessa Michieletto (Breganze Wilier Team), 4° Aigul Gareeva (Nazionale Russa), 5° Gaia Masetti (Breganze Wilier Team), 6° Lara Scarselli (Ciclismo Insieme), 7° Sofia Collinelli (VO2 Team Pink), 8° Chiara Cavallini (VO2 Team Pink), 9° Matilde Vitillo (Racconigi Cycling Team), 10° Elisabetta Zanotto (Team Lady Zuliani)

Allieve Cesano Maderno: 1° Francesca Barale (Pedale Ossolano) 75 chilometri e 500 metri in 2 ore 5 minuti, media 36,240 chilometri orari, 2° Martina Sanfilippo (VO2 Team Pink) a 15 secondi, 3° Francesca Pellegrini (Valcar Cylance) a 35 secondi, 4° Veronica Boaretto (Ju Green Gorla Minore) a 3 minuti 35 secondi, 5° Valentina Basilico (Cesano Maderno), 6° Chiara Sacchi (Busto Garolfo), 7° Silvia Bortolotti (VO2 Team Pink), 8° Greta Bonazzoli (VO2 Team Pink), 9° Elisa Incerti (VO2 Team Pink), 10° Erika Butta (Valcar Cylance).

Donne Esordienti Cesano Maderno: 1° Federica Venturelli (Cicli Fiorin) 30 chilometri 200 metri in 50 minuti 25 secondi, media 35,940 chilometri orari, 2° Carola Ratti (Cardanese) a 10 secondi, 3° Nicole Rota Nodari (Ossanesga), 4° Vittoria Pirro (Villongo), 5° Vanessa Benuzzi (Mazzano), 6° Silvia Milesi (Ossanesga), 7° Rebecca Vezzosi (Gioca in Bici Oglio Po), 8° Elena Delogu (VO2 Team Pink), 9° Beatrice Roda (Scv Bike Cadorago), 10° Camilla Colombo (Ju Green Gorla Minore).

Nella foto Romanelli, la volata vincente di Eleonora Camilla Gasparrini (VO2 Team Pink) a Peseggia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.