Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Inter Cultura

Alla scuola “Taverna” una festa con tutti i colori del mondo fotogallery

Musiche dalla Cina, danze dal mondo Arabo, canti dall’Africa, dall’Albania, dialoghi in lingua italiana pronunciati con sicurezza e padronanza.

I bambini di classe seconda della scuola Taverna di Piacenza si sono mischiati con le loro culture, con i loro colori e con la loro allegria dandosi come i bambini sanno fare, con quel pizzico di magia che solo loro hanno. Il recital non è stato unicamente una festa finale, ma ha raccolto tutto il lavoro svolto durante l’anno scolastico, il lavoro intrapreso all’interno del progetto “Emozioni in gioco…il cuore non ha colore” finanziato dal Comune in coprogettazione con l’associazione “Sentieri nel mondo”.

Ali, Nora, Mohamed, Youssef, Andrea, Fatma, Oussama, Giulia, Daniel, Berat, Denis, Eva, Kevin, Aysel, Nizar, Insaf, Luis: perfetti nelle loro parti di principi, re, narratori, principesse, fate, regine, imperatori. Le maestre Anna, Marta, Enza e Paola, impegnate a coordinare i lavori, aggiustare gli ultimi dettagli, lanciare sguardi di richiamo o di intesa…Preziose collaboratrici sono state le mediatrici Rajka, Beatriz, Juan Hin, Linda, Entela, Themia, coordinate da Paola Berra, che hanno portato con entusiasmo e passione le loro competenze e professionalità.

Infine la bellissima immagine delle mamme e dei papà, e sono proprio tutti. Genitori venuti ad applaudire, a riprendere, ad accennare passi di danza, a commuoversi per i loro figli. Genitori che arrivano da ogni parte del mondo e che ci portano le loro storie cariche di vita vissuta ed emozioni profonde. Oggi alla Taverna, si sono uniti tanti mondi e tutti sicuramente hanno sentito, come diceva Maria Montessori, “la nostra patria come una stella che ruota intorno al sole e si chiama Terra.”

Anna e Marta

Nella galleria le foto con i disegni dei bambini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.