E’ di nuovo allerta temporali: vento e grandine attesi in serata

Più informazioni su

Nuova allerta gialla temporali dal pomeriggio di martedì 2 luglio alle 24 di mercoledì 3 luglio su tutta la regione.

“Fenomeni in transito da ovest verso est, con possibili raffiche di vento, grandinate e fulminazioni” – informa la Protezione Civile dell’Emilia Romagna.

Già nel pomeriggio di lunedì primo luglio, temporali locali, anche intensi, si sono scaricati sulla collina piacentina, con forti raffiche di vento; in seguito, i fenomeni si sono spostati verso le pianure piacentina, parmense e reggiana, provocando danni (alberi abbattuti, eccetera). “Gli effetti sono stati superiori alle aspettative, ma si tratta di fenomeni puntuali, che possono sfuggire alle previsioni derivate dalla modellistica” – dice la nota della Protezione Civile regionale.

Per il pomeriggio-sera di martedì 2 luglio, invece, si prevedono condizioni di instabilità sulle province emiliane, che potranno dare luogo a fenomeni temporaleschi organizzati, più intensi nel corso della serata. Ai temporali saranno associate forti raffiche di vento, grandinate e fulminazioni. Fenomeni in attenuazione ed esaurimento nella prima parte di mercoledì 3 luglio, con una successiva ripresa dal pomeriggio dei temporali organizzati, più probabili sui settori emiliani.

Le temperature massime saranno stazionarie martedì (35/36 gradi) e in riduzione mercoledì (32/33); in lieve calo anche le minime, ma la percezione sarà “compensata” dall’aumento dell’umidità.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.