Tra bancarelle e celebrazioni religiose Piacenza in festa per Sant’Antonino fotogallery

Al via a Piacenza le celebrazioni per Sant’Antonino.

Tra i momenti “clou” della festa di giovedì 4 luglio, ovviamente, la tradizionale fiera: tanti i piacentini che dalla prima mattinata non hanno mancato una passeggiata tra le tante bancarelle che si snodano lungo il Pubblico Passeggio e le zone limitrofe di Via Palmerio, Corso Vittorio Emanuele, Piazzale Genova, Piazzale Libertà, Via Alberici, Via Giordani, Viale Beverora e via Cavaciuti.

Sono 316 i banchi presenti sulla fiera, la maggior parte dei quali, 189, dislocati sul Pubblico Passeggio. In via Palmerio presenti 53 banchi, 25 nel tratto di Corso Vittorio Emanuele e il resto nelle altre zone adiacenti.

VIDEO – LA FIERA DI SANT’ANTONINO SUL PUBBLICO PASSEGGIO

Fiera di S.Antonino #piacenza

Pubblicato da PiacenzaSera.it su Giovedì 4 luglio 2019

I varchi parcheggio di Viale Malta, Via Palmerio, Viale Beverora , Via Santa Franca e Viale Pubblico Passeggio saranno presidiati per tutta la giornata dalla Polizia Municipale. Saranno presenti lungo tutta l’area fieristica i volontari della Protezione Civile con funzione informativa e di assistenza alla cittadinanza.

Appuntamento poi nella Basilica di Sant’Antonino per la Santa Messa, con la consegna dell’Antonino d’oro a Monsignor Domenico Berni, missionario in Perù da oltre 50 anni.

LE LIMITAZIONI AL TRAFFICO – Per consentire l’allestimento, lo svolgimento in sicurezza della fiera di Sant’Antonino e le operazioni di smantellamento e pulizia legate alla manifestazione, sono in atto diverse limitazioni al traffico. Dalle ore 20 di mercoledì 3 luglio, sino alle 5 del mattino del 4 luglio, è stato istituito il divieto di sosta con rimozione forzata nell’area di parcheggio di via Pallastrelli, angolo via Silva, delimitata dall’apposita segnaletica: potranno sostarvi unicamente i veicoli degli espositori.

Dalle 14 di mercoledì 3 luglio è entrato in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati dal civico 79 del Pubblico Passeggio a piazzale Libertà, in via Alberici, nel tratto di piazzale Genova compreso tra la rotatoria all’altezza della direttrice via XXIV Maggio – via IV Novembre e la rotatoria tra il Facsal e corso Vittorio Emanuele, nonché in viale Palmerio e nel tratto di corso Vittorio Emanuele tra viale Palmerio e via Venturini. Il divieto resterà valido sino alle 4 del mattino di venerdì 5.

Stesso discorso per quanto riguarda la circolazione di tutti i veicoli in via Alberici, viale Pubblico Passeggio, piazzale Libertà (nel tratto che porta al Pubblico Passeggio); ma anche in viale Palmerio, nel tratto di Corso Vittorio Emanuele tra viale Palmerio e via Venturini, in viale Beverora (da via Mirra a viale Palmerio), in piazzale Genova (tra le due rotatorie all’altezza di via XXIV Maggio e del Facsal), nonché in via Cavaciuti.

Sempre fino alle 4 del mattino di venerdì 5, sarà eccezionalmente revocato, per i residenti, il senso unico di marcia in vicolo Edilizia e nel tratto di via S. Franca compreso tra vicolo Edilizia e lo stradone Farnese.

In merito alla rassegna di musica dialettale in programma nella serata della festività patronale, sarà in vigore dalle 15 alle 24 il divieto di sosta con rimozione forzata in piazzetta Grida e piazza Mercanti, mentre dalle 20 alle 24 sarà vietata la circolazione sull’intero perimetro di piazza Cavalli. Durante lo svolgimento della fiera, dalle ore 6 di giovedì 4 luglio alle 2 del mattino di venerdì 5, non possono circolare all’interno della Zpru (zona di particolare rilevanza urbanistica) i veicoli con massa complessiva superiore ai 35 quintali.

SPOSTAMENTO LINEE BUS – In occasione della fiera è inoltre previsto lo spostamento delle linee bus per i tratti stradali coinvolti. In particolare le linee 5-8-10-15 e la Navetta Stadio verranno deviate su Piazzale Genova con la chiusura di Via Alberici. Dalle 20 e 30 del 3 luglio, poi, è stato temporaneamente disattivato il passaggio in Barriera Genova e il 4 Luglio le linee funzionanti sono limitate a quelle di via IV Novembre. A disposizione dei cittadini sono operative due navette gratuite: dallo stadio a via IV Novembre e da Piazzale Roma a Via Caduti sul lavoro.

SETA, GLI ORARI DEI BUS Seta informa gli utenti piacentini che in occasione della festività del santo patrono, nella giornata di giovedì 4 luglio le linee urbane osserveranno l’orario festivo. Per le linee suburbane ed extraurbane, invece, resterà in vigore il normale orario feriale. Gli uffici della biglietteria Seta di via C. Colombo 3 resteranno chiusi per l’intera giornata di giovedì 4 luglio. Per l’acquisto dei biglietti ci si potrà rivolgere alle rivendite cittadine che rimarranno aperte anche nella giornata festiva (elenco completo su http://www.setaweb.it/pc/dove-acquistare). E’ inoltre sempre possibile acquistare i biglietti anche direttamente a bordo dei mezzi urbani ed extraurbani Seta, sia tramite emettitrice automatica sia rivolgendosi all’autista.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione fieristica che avrà luogo nelle vie del centro storico, già dal pomeriggio di mercoledì 3 luglio saranno attivate deviazioni di percorso per le linee urbane 5-8-10-15, per la Navetta Stadio e per la linea suburbana E20 da/per Gossolengo. Giovedì 4 luglio le modifiche di percorso saranno estese anche alle linee suburbane E21 ed E35 per Rivergaro e Ponte dell’Olio.

Giovedì 4 luglio, dalle ore 07,00 alle ore 23,00 sarà attivato un servizio di navetta gratuita che effettuerà i tragitti Galleana-via IV Novembre e via Caduti sul Lavoro (Farnesiana)-piazzale Roma, con frequenza di passaggio ogni 10 minuti.

L’elenco dettagliato delle modifiche di percorso attivate nei giorni 3-4 luglio ed i tragitti seguiti dalle navette gratuite è consultabile su: www.setaweb.it/news/2127

CHIUDONO MUSEI E BIBLIOTECHE. APERTO IL PUNTO D’ACCOGLIENZA TURISTICA – Nella giornata di giovedì 4 luglio, i Musei Civici di Palazzo Farnese e il Museo di Storia Naturale resteranno chiusi al pubblico per la festività patronale, così come le sedi delle Biblioteche e degli uffici comunali, inclusi gli sportelli Quic e Quinfo. Sarà aperto dalle 9.30 alle 12.30, invece, il punto di accoglienza turistica Iat di piazza Cavalli 10 (angolo via Calzolai).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.