Campionato motonautica F250, il titolo va a Fanzini. Argento a Ongari

Si è conclusa la tappa unica del campionato europeo di motonautica F250, ad aggiudicarsi il titolo è il campione piacentino Claudio Fanzini. Campionato organizzato in casa di Alessandro Cremona, il pilota detentore di numerosi titoli, rimasto vittima di un grave incidente nella prima manche di ieri.

Rassicuranti la parole di Iris Pagani mamma del pilota che, in un post, ha voluto tranquillizzare i fan e gli amici di Alex: “Alessandro sembra meno grave di quanto potesse apparire…” un breve inciso del messaggio di Iris, di una mamma che, col cuore in gola, ha trattenuto le lacrime al momento dell’incidente gestendo la situazione con grande calma e dignità, per non turbare i suoi familiari e tutti i presenti, atleti compresi.

“Si è sentita in gara la mancanza di Alex” – le prime parole di Andrea Ongari in acqua col numero 8, giunto al secondo posto -. Siamo rivali e corriamo nelle stesse categorie, ma nutro per Alex grande stima e rispetto perché è un grande campione e una bellissima persona; è forte e sono certo che tornerà più in forma che mai” prosegue il pilota cremonese.

Ancora una volta il tricolore trionfa sulle rive del Po con Fanzini, Ongari e un agguerritissimo terzo classificato Marco Malaspina.

I RISULTATI FINALI IN TUTTE LE CATEGORIE

Osy/ 400

1 Luca Finotti

2 Fabio Bacco

3 Mattia Ghiraldi

 

Campionato Italiano Open F2

1 Paolo Longhi

2 Domenico Leidi

3 Luca Fornasari

 

Campionato Europeo Formula 250

1 Claudio Fanzini

2 Andrea Ungari

3 Marco Malaspina

 

Campionato Mondiale Formula 500

1 Giuseppe Rossi

2 Marian Jung

3 Havas Attila

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.