Quantcast

Controlli in Val Tidone, quattro denunciati per guida in stato di ebbrezza

Venerdì scorso i carabinieri della Compagnia di Piacenza hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere che ha interessato sia la città che i comuni di Castel San Giovanni e Borgonovo Val Tidone.

Nel servizio sono state impegnate le pattuglie delle Stazioni di Piacenza Principale, Castel San Giovanni e Borgonovo, ed una pattuglia della Sezione Radiomobile di Piacenza. I militari dell’Arma hanno controllato una cinquantina di veicoli e più di settanta persone, oltre a due esercizi pubblici.

In particolare sono stati denunciati per guida sotto l’effetto dell’alcool, con contestuale ritiro della patente, quattro persone: un 28enne di origini albanesi, residente a Castel San Giovanni, con un tasso alcolemico pari a 2,29 g/l, un 20enne di Pianello con un tasso di 2,08 g/l, una 46enne di Borgonovo con un livello di alcol nel sangue pari a 2,20 g/l ed un 27enne di origini dominicane, residente a Castel San Giovanni, che evidenziava un tasso alcolemico pari a 2,04 g/l.

Nel corso dei controlli, inoltre, è stata denunciata per porto di chiavi alterate e grimaldelli una cittadina bosniaca classe ’61, residente a Milano, pregiudicata, sorpresa in possesso di numerosi attrezzi da scasso e verosimilmente intenzionata ad effettuare dei colpi in provincia. Infine sono stati anche segnalati quali assuntori di stupefacenti un 23enne di Castel San Giovanni, trovato con uno spinello, ed un 28enne di origini tunisine, ma residente a Piacenza, con un grammo di cocaina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.