Dal Cipe il via libera alla Regione: confermati i 114 milioni per il nuovo ospedale di Piacenza

Più informazioni su

Arriva il via libera formale del Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) per realizzare il piano per l’edilizia sanitaria messo a punto dalla Regione Emilia-Romagna, che viene finanziato con oltre 300 milioni di euro dal ministero della Salute.

Piano nel quale figura anche la realizzazione del nuovo ospedale di Piacenza, che sarà finanziato in parte attraverso le risorse di questo programma e in parte attraverso altre fonti di finanziamento, al quale saranno destinati 114 milioni di euro. Inoltre, la nostra provincia potrà contare su quasi 10 milioni di euro (9 milioni e 950 mila): 6,1 per le Case della salute di Bettola, Fiorenzuola, Bobbio, Lugagnano; 2 milioni per la ristrutturazione e l’ampliamento del blocco operatorio dell’ospedale di Fiorenzuola; 1 milione e 450 mila euro per l’adeguamento strutturale e sismico dell’ospedale di Bobbio e, infine, 400mila euro per lavori di manutenzione straordinaria del primo piano dell’ospedale di Castel San Giovanni.

“Sono molto soddisfatto – sottolinea Sergio Venturi, assessore alle politiche per la Salute – perché viene confermata la serietà della programmazione messa in campo dalla Regione Emilia-Romagna. Stiamo parlando di un pacchetto di risorse ingenti, che consentiranno di intervenire in modo significativo sull’edilizia sanitaria, realizzando nuove strutture e riqualificando quelle già esistenti, sul piano tecnologico e della sicurezza. Garantire a tutti i cittadini, nessuno escluso, la possibilità di curarsi in strutture adeguate è da sempre il nostro obiettivo”.

Foto da www.governo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.