Tra grandi classici e un omaggio a De Crescenzo: la stagione di prosa del Municipale foto

“Sarà una stagione imprevedibile con tante sorprese e capace di andare oltre le aspettative”. Con queste parole Diego Maj ha presentato nella mattinata del 24 luglio la stagione 2019/20 di “Tre per Te” del Teatro Municipale di Piacenza, proposta da Teatro Gioco Vita – con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren – e che riunisce Prosa, Altri Percorsi e Teatro Danza.

Maj, che curerà la direzione artistica, ha poi evidenziato come l’obiettivo per questo nuovo cartellone sarà “quello di avere uno spettatore che crede nel teatro, a prescindere dal singolo spettacolo e dall’attore. In questi anni sono stato testimone della crescita del sistema teatrale piacentino – ha poi raccontato – in cui al fianco del grande teatro di tradizione si sono consolidate compagnie, associazioni, spazi, occasioni di incontro e di confronto. Siamo passati dai 650 abbonati del 2002/2003 ai 1917 del 2017/18, con un totale di oltre 46mila presenze contando, oltre alla prosa, il teatro ragazzi. Dati numerici dietro ai quali c’è tanto lavoro”.

E’ stata una conferenza di presentazione “sui generis”, tra i tavolini del Barino di Piazza Cavalli. “Una location che rientra nella visione di un teatro aperto e che fa parlare” – ha spiegato ancora Maj, seguito a ruota dal sindaco Patrizia Barbieri, che ha specificato come “tutte le persone debbano sentirsi parte del teatro e di un percorso culturale della città. Nonostante le generali ristrettezze delle risorse del comparto, tutte le volte si riesce comunque a fare delle programmazioni eccellenti. E’ fondamentale – ha evidenziato il primo cittadino – stimolare il tessuto imprenditoriale a fare sistema attorno al teatro: fare cultura significa crescere a tutti i livelli”.

Presentazione nuova stagione di prosa

Entrando nel dettagli della nuova stagione, si scopre una proposta articolata nei tempi e nei contenuti, che sarà ancora una volta anticipata dal Festival di teatro contemporaneo “L’altra scena” e che si concluderà a giugno con Pre/Visioni, la rassegna dedicata ai giovani delle scuole di teatro, ai laboratori, alle esperienze di residenza e agli artisti del territorio.

In tutto per “Tre per Te” ci saranno 23 aperture di sipario da ottobre ad aprile per 16 titoli in cartellone. Agli spettacoli si aggiungono poi le molteplici attività collaterali di “InFormazione Teatrale”: laboratori, incontri, progetti di formazione e informazione teatrale proposti con l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Tanti i nomi che daranno lustro alla nuova stagione da Alessio Boni, che accanto a Serra Yilmaz porterà in scena un classico della letteratura come il Don Chisciotte ad Emilio Solfrizzi, con lo spettacolo “A Testa in giù”, fino a Silvio Orlando (“Si nota all’imbrunire”) e il duo comico Ale e Franz, alle prese con una rivisitazione del capolavoro di William Shakespeare “Romeo e Giulietta”.

Gli spettacoli di prosa partiranno il 28 e il 29 ottobre 2019 con la rappresentazione de “Il Maestro e Margherita” di Michail Bulgakov, riscritto da Letizia Russo e chiuderanno il 21-22 aprile con “Così parlò Bellavista”, omaggio a Luciano de Crescenzo – scrittore e regista scomparso da poco – diretto e adattato da Geppy Gleijeses con protagonista anche Maurisa Laurito . Da non perdere assolutamente la rappresentazione del 31 marzo – 1 aprile dello spettacolo “Un nemico del Popolo” di Henrik Ibsen: definito dal direttore artistico Maj “l’evento dell’anno”, si tratta di un testo classico dai tratti di rovente e stringente attualità che verrà messo in scena e recitato da Massimo Popolizio.

ABBONAMENTI, BIGLIETTI, PROMOZIONI – Varie sono le tipologie di abbonamento, grazie alle quali ogni spettatore può scegliere il cartellone che è più congeniale ai suoi interessi all’interno delle varie sezioni di “Tre per Te”: “Prosa” (7 spettacoli al Municipale), Altri Percorsi (4 spettacoli al Municipale e 1 al Teatro Filodrammatici), Teatro Danza (3 spettacoli al Teatro Filodrammatici, gli abbonamenti cumulativi “2 per Te” (Prosa+Altri Percorsi, 12 spettacoli), “2 per Te Danza” (Altri percorsi + Teatro Danza, 8 spettacoli), “2 per Te L’altra scena” (Altri Percorsi + Festival “L’altra scena”, 11 spettacoli) e “3 per Te” (Prosa+Altri Percorsi+Teatro Danza, 15 spettacoli).

Confermati i “Carnet 6 spettacoli” (per assistere a 2 spettacoli di Prosa, 2 di Altri Percorsi e 2 di Teatro Danza a scelta).

Speciali promozioni sono pensate per gli studenti, con prezzi particolarmente vantaggiosi per tutti gli abbonamenti e formule ad hoc di “Pass studenti”.

La campagna abbonamenti prenderà il via il 5 settembre. Da giovedì 5 a sabato 14 settembre sono previste le conferme degli abbonamenti per gli abbonati della stagione precedente. Da martedì 17 a sabato 21 settembre è il periodo riservato ai vecchi abbonati che desiderano sì rinnovare la tessera anche per il 2019/2020, ma che vogliono cambiare turno, posto e/o tipo di abbonamento.

Da martedì 24 settembre a sabato 5 ottobre la campagna abbonamenti sarà aperta a tutto il pubblico. Confermata la possibilità del pagamento rateizzato degli abbonamenti, versando il 50% del costo al momento della sottoscrizione e il saldo entro dicembre 2019.

Da martedì 8 ottobre si potranno acquistare i “carnet 6 spettacoli” mentre da giovedì 10 ottobre saranno in vendita i biglietti per tutti gli spettacoli di Prosa, Altri Percorsi e Teatro Danza. Confermate le offerte e promozioni per i palchettisti, per gli abbonati, per i soci dell’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita, le scuole, le associazioni e i gruppi convenzionati con Teatro Gioco Vita. Confermata la promozione tra sport e teatro per gli abbonati di “Tre per Te”: grazie ad un accordo tra Teatro Gioco Vita e la Società Sportiva Dilettantistica LeClub, a tutti coloro che sottoscrivono un abbonamento è offerto un mese di prova gratuita presso la Palestra LeClub (una settimana per gli abbonamenti Speciale Studenti). Inoltre per tutti gli abbonati di Teatro Gioco Vita, grazie ad una convenzione, speciali sconti alle Terme di Salsomaggiore e Tabiano e riduzioni sull’acquisto di prodotti.

Confermato l’orario continuato per la biglietteria di Teatro Gioco Vita: nei mesi di settembre e ottobre funziona dal martedì al venerdì dalle 10 alle 16 e il sabato dalle 10 alle 13; da novembre apertura dal martedì al venerdì ore 10-16.

Per informazioni: Teatro Gioco Vita, Biglietteria 0523.315578 – Uffici 0523.332613, info@teatrogiocovita.it

PROGRAMMA COMPLETO “TRE PER TE”

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.