Per la Canottieri Ongina al centro c’è ancora Ousseynou Penè

Più informazioni su

Una delle sorprese più piacevoli della scorsa stagione che mese dopo mese è diventato realtà e ora si prepara a confermarsi nella serie cadetta. Nel cuore della rete della Canottieri Ongina nella nuova avventura in serie B maschile ci sarà nuovamente il centrale Ousseynou Penè, classe 1994 e alto due metri.

Senegalese di Dakar, è in Italia dal 2006 e gioca a pallavolo da sei anni e da diverse stagioni veste la maglia giallonera, dove ha giocato spesso in serie C prima di tentare con successo il salto in B nella annata pallavolistica terminata.

“E’ stata una bella esperienza – racconta “Ousse” – abbiamo disputato un bel campionato e per me è stata un’avventura molto preziosa, che è andata bene e che mi è servita molto per crescere. Sono molto contento di rimanere qui, dove mi sento a casa; inoltre, la squadra competitiva che sta nascendo è uno stimolo in più”.

Nella foto di Andrea Scrollavezza, il centrale Ousseynou Penè

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.