L’Esercito smentisce la dismissione dell’arsenale “Funzionale e vitale nel nostro sistema logistico”

“L’ipotesi riportata sugli organi di stampa, per un eventuale dismissione dell’operatività del Polo di Mantenimento Pesante Nord di Piacenza, non trova alcun fondamento”.

Lo comunica in una nota ufficiale il maggiore Antonio Boemio, caposezione segreteria e sicurezza del Polo di Mantenimento, che respinge le indiscrezioni di Massimo Trespidi (Liberi) in consiglio comunale, già smentite dal sindaco Patrizia Barbieri.

“E’ proprio dello scorso 9 luglio, l’Audizione del Comandante Logistico dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, presso la 4° Commissione Permanente (Difesa) del Senato della Repubblica, che l’assetto strategico del Polo è stato indicato quale obiettivo funzionale e vitale nel sistema logistico di Forza Armata” si legge nella nota inviata in redazione.

“Il Polo, inserito negli attuali e molteplici impegni, in Patria e nel dispositivo integrato della Difesa per la stabilizzazione degli Scenari Internazionali, è impegnato nel mantenimento dell’efficienza delle moderne e complesse piattaforme e sistemi d’arma in servizio, rappresentando il più elevato livello manutentivo esprimibile dalla Forza Armata, con lavorazioni e processi ‘in house’.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.