Lettere al direttore

“Nel quartiere Roma aria migliore: più sicurezza e tranquillità”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un residente del quartiere Roma, il quale ha voluto ringraziare l’assessore Luca Zandonella e le forze dell’ordine per le migliorie apportate in termini di sicurezza della zona.

Ci tenevo a scrivervi per ringraziare pubblicamente l’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella e tutte le Forze dell’ordine per il lavoro svolto negli ultimi mesi nel quartiere Roma. Sono un residente in via Torricella e ho visto nel corso degli anni il peggioramento del quartiere. Tanti anni di mancanza delle più basilari regole di civile convivenza, tanti piccoli e grandi atti delinquenziali, tanta mancanza di legalità.

Devo però dire, e parlo anche a nome di altri residenti in zona, che negli ultimi mesi la situazione è assolutamente migliorata. Si respira decisamente un’aria migliore: in via Torricella non ci sono più quei capannelli di persone dedite a dubbiose attività, nei giardini Margherita non ci sono più i numerosi bivacchi del passato ed in generale si vive la quotidianità con maggiore serenità e tranquillità.

Invito quindi tutti gli enti competenti a continuare così, con controlli costanti, con la chiusura degli esercizi commerciali che non rispettano le regole, con la fermezza nelle decisioni intraprese (come l’ottima chiusura alle ore 21 dei minimarket etnici e dei Kebab). In campagna elettorale erano state fatte delle promesse a noi cittadini residenti in zona e dopo due anni posso dire che nel quartiere Roma sono state mantenute.

Bruno Barbieri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.