Nella morsa del caldo, l’allerta della Protezione Civile. Massime a partire da 37 gradi

Caldo estremo, mercoledì 24 luglio a Piacenza il picco massimo.

In seguito all’arrivo nel nostro territorio di un’estesa area anticiclonica di origine africana, la Protezione Civile Emilia Romagna ha emesso per tutta la giornata di domani un’allerta gialla per temperature elevate. Si stima che le temperature massime raggiungeranno punte di almeno 37°C: come evidenzia Arpae, gli effetti sanitari del disagio potrebbero poi essere aggravati da eventuali concentrazioni elevate di ozono.

L’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile, in stretto raccordo con Arpae, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; per maggiori informazioni si consiglia di consultare l’allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/.

I CONSIGLI DEL MINISTERO DELLA SALUTE CONTRO IL CALDO – Sul sito del Ministero della Salute è possibile consultare la guida sui comportamenti da adottare in casi di caldo estremo.

Eccone un estratto:

– Bere molta acqua, gli anziani dovrebbero bere anche in assenza di stimolo della sete. Evitare le bevande alcoliche, consumare pasti leggeri, mangiare frutta e verdura di stagione.

– Evitare di stare al sole nelle ore più calde della giornata, ridurre il livello di attività fisica

– Ridurre la temperatura corporea con bagni e/o docce frequenti.

– Utilizzare indumenti leggeri e comodi, possibilmente in fibre naturali che permettono una migliore traspirazione.

– Quando si parcheggia la macchina non lasciare mai, nemmeno per pochi minuti, persone o animali nell’abitacolo. Se vedi un bambino solo in macchina, chiama immediatamente il 112, numero unico europeo per le emergenze, o il 113.

– Accertarsi delle condizioni di salute di chi vive da solo, soprattutto se anziano.

– Soggiornare qualche ora in luoghi climatizzati, per ridurre l’esposizione alle alte temperature.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.