Nuoto: tre titoli regionali per la Vittorino. Doppietta di Giacomo Carini

Vittorie, podi e ottimi riscontri cronometrici per gli atleti della Vittorino da Feltre scesi in vasca nei giorni scorsi ai Campionati regionali lombardi di nuoto. Il bilancio complessivo, infatti, si è chiuso con tre medaglie d’oro (ed altrettanti titoli regionali), due d’argento ed una di bronzo.

Mattatore biancorosso ai regionali lombardi è stato ancora una volta Giacomo Carini. Non pago dell’ottimo risultato conquistato soltanto dieci giorni fa nella finale dei 200 farfalla alle Universiadi di Napoli (6° posto), il nuotatore della Vittorino ha infatti aggiunto al suo palmares personale altri due titoli regionali. Il giovane campione piacentino ha infatti vinto la gara dei 100 farfalla Seniores fermando il cronometro su 54”,28, e bissato l’impresa anche nella sua vera specialità, i 200 farfalla in cui ha conquistato la medaglia d’oro chiudendo in 1’59”, 82, un tempo decisamente più alto rispetto al suo primato personale ma comunque sufficiente per sbaragliare tutta la concorrenza. Carini è sceso in vasca anche nei 200 stile libero terminando la gara al quinto posto finale con un crono di 1’55”,44.

Tris di medaglie, invece, per Camilla Tinelli (Seniores) che si è infilata al collo un oro, un argento e un bronzo. La nuotatrice della Vittorino è salita sul gradino più alto del podio, vincendo il titolo regionale, nei 200 misti, gara conclusa con l’ottimo tempo di 2’20”,45. Per la Tinelli anche la medaglia d’argento conquistata nei 200 dorso (2’21”,59), quella di bronzo vinta nei 100 dorso con un crono di 1’05”, 56, il quinto posto finale fatto segnare nei 100 farfalla (1’04”,31) ed il settimo nei 50 farfalla (29”,11).

Ad arricchire ulteriormente il medagliere della Vittorino da Feltre ai regionali ha contribuito anche Leonardo Bricchi (Cadetti), grazie all’argento conquistato nei 100 dorso con l’ottimo crono di 58”,69. Per il giovane nuotatore piacentino anche il quinto posto nei 100 rana (1’06”,98), il sesto nei 200 rana (2’24”,74) ed il settimo nei 50 dorso (28”,32). Buoni risultati anche nella categoria Juniores grazie a Nicola Vassena, ottavo sia nei 200 misti (2’16”,49) che nei 400 misti (4’47”,44) e quarto nella Finale B dei 200 dorso (2’16”,32), e grazie a Filippo Cuneo che ha centrato il secondo posto nella Finale B dei 200 dorso in 2’14”,40.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.