Nuovo ospedale, solidarietà del Pd ai sindacati: “Basta intolleranza, da loro argomenti fondati”

“Mettiamo da parte un clima di intolleranza che mira a delegittimare chiunque si azzardi a criticare o fare osservazioni sulla scelte operate dalla giunta comunale sul nuovo ospedale”.

Lo chiede il segretario provinciale del Partito Democratico Silvio Bisotti che con una nota esprime solidarietà ai sindacati Cgil, Cisl e Uil, oggetto di pesanti attacchi dei partiti del centrodestra. “E’ ancora possibile avanzare perplessità e contestare le scelte strategiche dell’amministrazione Barbieri senza essere insultati o, nel migliore dei casi, dileggiati?” – si domanda Bisotti. “Un atteggiamento che troviamo inaccettabile e che è sintomo innanzitutto della debolezza dell’azione politica portata avanti da un’amministrazione sempre più divisa al proprio interno”.

“Il Partito Democratico di Piacenza esprime la sua piena solidarietà – afferma il segretario – al sindacato piacentino che in questi giorni ha sollevato questioni di merito e argomenti fondati per criticare il percorso che ha portato alla scelta dell’area dove realizzare il nuovo nosocomio. Un percorso costellato di lacune e di occasioni mancate che anche il Pd, coi suoi consiglieri all’opposizione a Palazzo Mercanti, si appresta a criticare nel merito nella prossima seduta del consiglio comunale, senza la propaganda e i toni da rissa verbale utilizzati dal centrodestra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.