Con paletta e coltelli “proibiti” in auto, denunciato dai carabinieri

Più informazioni su

La mattina del 3 luglio, i carabinieri della Stazione di Pianello Val Tidone, durante un posto di controllo lungo la strada provinciale 412 hanno fermato un 56enne nato a Piacenza ma residente in provincia di Pavia.

Hanno approfondito il controllo dell’autovettura e nell’abitacolo hanno trovato tre coltelli di genere proibito ed una paletta segnaletica con segno distintivo del Ministero dell’Interno – Polizia Stradale.

La paletta ed i coltelli sono stati subito sequestrati. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Piacenza per possesso di segni distintivi in uso a corpi di polizia e per possesso ingiustificato di armi ed oggetti atti all’offesa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.