“I poeti e la Luna”, al Collegio Aberoni notte tra poesia, arte storia e scienza

Più informazioni su

“Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità”. Furono queste le parole pronunciate da Neil Armstrong appena messo piede sulla Luna, nella notte tra il 20 e il 21 luglio 1969. Sabato prossimo 20 luglio, nel 50° anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna, Opera Pia Alberoni e Piccolo Museo della Poesia propongono alla città una notte evento tra poesia, arte, storia e scienza.

Tre i diversi momenti della serata. Si inizia alle ore 20 con una visita guidata speciale intitolata Tra arte, storia, libri e astronomia, itinerario alla scoperta del patrimonio storico, artistico, scientifico e librario del Collegio Alberoni. Il percorso porterà attraverso la sala degli Arazzi, l’appartamento del Cardinale la Biblioteca monumentale e permetterà di salire alla torretta degli Osservatori per visionare il più antico Osservatorio astronomico del Collegio; consentirà di apprezzare anche il prezioso volume di Galileo Galilei intitolato Istoria e dimostrazioni intorno alle macchie solari. Ingresso €. 3,50 – (Gratuito per i poeti iscritti al reading).

Alle ore 21, nella suggestiva cornice del grande Parco del Collegio Alberoni, avrà inizio la Fiaccolata poetica, per poeti e pubblico (partecipazione gratuita). Ogni poeta iscritto potrà leggere una sua poesia e una poesia di un altro poeta, dedicate alla Luna. Al termine del reading poetico, alle 22.30, la visita guidata alla Specola astronomica alberoniana, uno dei rari esemplari italiani di Osservatorio Astronomico della seconda metà del XIX secolo (partecipazione gratuita).

La Specola alberoniana è piccolo e splendido edificio, rappresenta un unicum in Italia, e un gioiello per la città di Piacenza; è infatti uno dei pochissimi osservatori autonomi, cioè uno dei pochi edifici, di fine Ottocento, costruito con la sola ed esclusiva funzione di osservatorio e studio della sfera celeste. La Specola, fu edificata nel 1882 per iniziativa di Giovan Battista Manzi (1831-1912), per potervi collocare il prezioso telescopio rifrattore di Merz di 13 cm di diametro, che non poteva essere collocato nel primo e più antico Osservatorio. Il telescopio è attualmente in restauro.

Le guide del Collegio racconteranno l’interessante storia dell’osservazione del cielo al Collegio Alberoni condotta tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento e condurranno all’interno di questa splendida architettura; attraverso una bellissima e stretta scala a chiocciola, s’approderà al primo piano della stessa per osservare la cupola girevole.

Il programma

Galleria Alberoni, ore 20

Tra arte, storia, libri e astronomia

Visita guidata speciale alla scoperta del patrimonio storico, artistico, scientifico e librario del Collegio Alberoni. Ingresso ridottissimo €. 3,50 – (Ingresso gratuito per i poeti iscritti al reading)

 

Parco del Collegio Alberoni, ore 21

Fiaccolata poetica – Reading

Ogni poeta iscritto potrà leggere una sua poesia e una poesia di un altro poeta, entrambe dedicate alla Luna. Si richiede che ciascun poeta si doti di una fiaccola elettrica. Ingresso gratuito

 

Parco del Collegio Alberoni, ore 22,30

La Specola astronomica alberoniana

Visita guidata a uno dei rari esemplari italiani di Osservatorio Astronomico autonomo della seconda metà del XIX secolo. Ingresso gratuito

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.