A Roma lo spareggio che per Everest vale la serie B

Inizia alle ore 15 e 30 presso la piscina coperta dei mosaici del Foro Italico di Roma lo spareggio tra l’Everest Piacenza pallanuoto 2018 ed il Master Valenzano Bari. In palio l’unico posto rimasto libero per entrare tra le quaranta squadre italiane che parteciperanno alla serie B nella prossima stagione.

Scontro secco ed eventuali tiri di rigore qualora al termine dei quattro tempi regolamentari si finisse in parità.
Il giovanissimo settebello piacentino guidato dal tecnico Fresia ha raggiunto Roma nella serata di ieri ed in giornata ha avuto tempo per uno scioglimento prepartita. Ambiente sereno e tranquillo, ma non per questo poco concentrato e determinato. Squadra al completo, con al seguito anche alcuni giovani protagonisti di questa stagione, che però purtroppo non hanno poi trovato spazio nei tredici di oggi: Bernardi, Branca, Alessio, Lamoure, Martini, Bianchi, Merlo, Fanzini, Cighetti, Zanolli, Mastrogiovanni, Maglione, Nani.

Non ci saranno probabilmente scelte diverse rispetto a quelle fatte da Fresia durante il campionato, e, come sempre, la giovane squadra piacentina punterà sul collettivo, sulla condizione atletica, sull’alto numero di cambi possibili e sul cuore dei suoi ragazzi.

Sull’altro fronte una formazione recentemente ricostruita che ha subito brillato vincendo il proprio campionato, con in testa un giocatore allenatore di grande spessore quale il goleador De Bellis, grande protagonista della stagione, vero fromboliere autore di tantissime reti con trascorsi in squadre di A e B . Oltre a lui una giovane formazione molto unita e compatta che da quasi due mesi sta preparando questo decisivo spareggio. Questa la formazione dei baresi: Di Modugno, Crincella A., Carincella F.,Cardano , Pizzutelli, De Bellis, Lopopolo, Lamacchia, Sorrento, Corallo, Tinella, Di Trizio, Cataldo.

Su di una partita come questa si è poi già detto tutto; entrambe le squadre si conoscono poco e molto dipenderà dallo stato mentale con il quale le due squadre scenderanno in vasca. Arbitro della delicatissima sfida la Signora Daniela Scillato di Roma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.