“Sanzioni per le imprese con Pec irregolari”

Più informazioni su

“SANZIONI PER LE IMPRESE CON PEC IRREGOLARI”

Fino al 6 agosto 2019 le imprese che hanno comunicato al Registro Imprese della Camera di commercio indirizzi Pec risultanti non regolari in quanto revocati dal gestore o comunque non validi, dovranno provvedere al deposito di una nuova casella di posta elettronica certificata.

L’istanza di comunicazione di nuova Pec (esente da diritti e bolli) dovrà essere redatta e inviata secondo le modalità riportate sul sito internet camerale (www.pc.camcom.it/registroimprese/comunicazione unica/pec).

Nel caso in cui l’impresa abbia nel frattempo aggiornato o riattivato la stessa casella, potrà darne tempestiva comunicazione all’indirizzo mail: verifica.pec@pc.camcom.it.

Si avverte che, decorso il termine del 6 agosto 2019, da considerarsi perentorio, senza che l’impresa si sia attivata, sarà avviato il procedimento di cancellazione delle Pec non più valide.

Queste le conseguenze negative della predetta cancellazione d’ufficio della Pec:
a) Impossibilità di gestire le successive domande di iscrizione da fatti o atti relativi all’impresa. Saranno quindi “sospese” in attesa della comunicazione del nuovo indirizzo di posta elettronica certificata e, in mancanza, verranno rifiutate.
b) Applicabilità delle sanzioni amministrative prevista dagli artt. 2194 (per le imprese individuali) e 2630 (per le società) Cod.Civ., sulla base delle indicazioni ministeriali emanate con Direttiva del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero della Giustizia del 24 aprile 2015.

Sul sito istituzionale della Camera di Commercio è stato inoltre pubblicato l’elenco delle imprese i cui indirizzi Pec già denunciati, risultano irregolari. (nota stampa)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.