Il sogno di Casana (Fridays for future): “Piacenza nel 2040 senza traffico e senza inquinamento”

Dopo una pausa – dettata dagli eventi di cronaca che in questi giorni hanno sconvolto la nostra città – vogliamo riprendere le nostre interviste sul futuro di Piacenza.

Luca Casana

E’ una domanda un po’ provocatoria quella che abbiamo rivolto e rivolgeremo a diverse persone influenti o che hanno qualcosa da dire su Piacenza: “Qual è il progetto per la nostra città che vorrebbe vedere realizzato nel 2040?”

Le risposte ripartono da quella di Luca Casana, portavoce piacentino di Fridays for future, il movimento che si ispira a Greta Thunberg per mettere al centro la lotta per la difesa dell’ambiente contro il cambiamento climatico.

“Nella situazione di emergenza climatica e ambientale in cui ci troviamo, – fa notare – se non si prenderanno provvedimenti seri, nel 2040 Piacenza potrebbe essere ben peggiore di quella in cui viviamo oggi. Nella mia Piacenza ideale che immagino per il 2040 il traffico automobilistico sarà abbattuto grazie ad un efficiente sistema di trasporto pubblico, le emissioni saranno prossime allo zero, l’intera città sarà una Ztl e gli spazi verdi saranno più ampi di quelli attuali”.

Il resto nel VIDEO sopra.

Piacenza fra 20 anni

Abbiamo deciso di ascoltare tante voci su questo tema perchè senza un po’ di respiro strategico non si va da nessuna parte. Quella del futuro è una questione che riguarda una comunità nel suo complesso, se ancora si concepisce come tale. Nei prossimi giorni nuove opinioni e nuove proposte.

Continua sulle pagine di PiacenzaSera.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.