Strada Agazzana, vi sembra un bel biglietto da visita per Piacenza? fotogallery

Un ingresso alla città che lascia quanto meno a desiderare.

Le foto che abbiamo raccolto ritraggono la porzione di strada Agazzana di qualche centinaio di metri, all’altezza del quartiere della Besurica. Testimoniano la condizione degli arredi urbani e della segnaletica stradale segnata da degrado e incuria.

Per non parlare – ma di questo si è parlato già tanto – dell’immancabile erba alta. Che diventa segnale di confine: come si vede dalla foto qui sotto, l’erba è stata tagliata all’esterno del cartello di località (di competenza della Provincia), mentre nella parte interna (di competenza comunale) piante e cespugli la fanno da padrone.

Ingresso alla città, la situazione alla Besurica

E ancora: le due fermate dei bus invase dalle erbacce, cartelli stradali abbattuti, divelti o vandalizzati, marciapiedi e cordoli in stato di abbandono, e per non farci mancare nulla, la visibilità della rotatoria con la tangenziale sud (quella con l’aratro) in parte ostruita dalle fronde di un albero cresciuto evidentemente troppo. Fatevi un’idea guardando la gallery.

Insomma non un bel biglietto da visita per chi accede a Piacenza provenendo da Gossolengo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.