Il cantiere del teleriscaldamento manda il mercato in “vacanza” sul Facsal

Il cantiere del teleriscaldamento manda in “vacanza” il mercato sul Facsal. Lo spostamento dei banchi, di piazza Cavalli e di piazza Duomo, è stato annunciato in conferenza stampa dall’assessore al Commercio Stefano Cavalli, insieme a Fabrizio Samuelli (Confesercenti) e Gianluca Barbieri (Confcommercio).

La decisione è stata condivisa con le associazioni di categoria. Dal 24 luglio al 31 agosto compreso, i banchi saranno pertanto spostati sul Pubblico Passeggio, con alcune piccole modifiche per agevolare la fruibilità del mercato e al tempo stesso venire incontro alle esigenze degli ambulanti.

Nel primo tratto di Facsal sarà prevista una doppia fila di bancarelle, ove possibile, e sarà utilizzato anche il tratto di via Alberici, in modo da stabilire subito un collegamento con il centro storico e rendere la nuova disposizione del mercato più compatta e meno dispersiva.

Di seguito, ecco la nota completa delle novità previste dalle prossime settimane: 

Con una nota il Comune di Piacenza ha fatto sapere che a seguito dei lavori di estensione della rete del teleriscaldamento a partire dalle ore 7 di domani, mercoledì 3 luglio, sino alle ore 20 di lunedì 15 luglio, in vicolo San Pietro verranno istituiti il divieto di circolazione (con esclusione dei residenti e dei possessori di autorimesse, i quali potranno circolare in entrambi i sensi di marcia da via Romagnosi) e quello di sosta, con rimozione forzata dei veicoli nel tratto delimitato dalla apposita segnaletica di cantiere.

Inoltre, in via Roma, nel tratto in prossimità dell’intersezione con vicolo San Pietro, verrà attuato un restringimento della carreggiata, comunque tale da non creare ostacoli alla normale circolazione.

Da venerdì 5 luglio al via i lavori di raccordo del teleriscaldamento tra via Pace e piazza Duomo. Spostamenti in vista per il mercato

Per consentire i lavori di raccordo sulla linea del teleriscaldamento nel tratto tra via Pace e via Romagnosi, si renderanno necessarie dalle ore 7 di venerdì 5 luglio, sino al 30 agosto, alcune modifiche alla viabilità ordinaria, con la conseguente necessità di dislocare il mercato bisettimanale del centro storico.

Nella prima fase dell’intervento, da sabato 6 luglio a sabato 20 luglio compresi, lo spostamento riguarderà solo i banchi abitualmente situati in via Pace, che saranno ricollocati in via Cavour e nei posteggi liberi di piazza Cavalli, piazza e chiostri del Duomo, via Sopramuro. In seguito, da mercoledì 24 luglio a sabato 31 agosto compresi, il mercato bisettimanale di piazza Duomo e piazza Cavalli si svolgerà interamente sul Pubblico Passeggio.

Progressivamente, secondo il piano esecutivo di cantiere, sarà infatti istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in via Pace, dove sarà consentito circolare – compatibilmente con le operazioni di scavo – ai soli residenti che debbano accedere ad autorimesse private. Gli stessi provvedimenti saranno poi attuati sui lati Sud e Ovest di piazza Duomo e, infine, sul lato Nord (all’intersezione formata con via Romagnosi e via Daveri).

In quest’ultima fase di scavo, in particolare, le stesse via Romagnosi e via Daveri resteranno necessariamente chiuse al transito, fatta eccezione per i residenti che potranno percorrerle in entrambi i sensi di marcia.

Tutti i divieti saranno segnalati dall’apposizione, con almeno 48 ore di anticipo, dei relativi cartelli. Qualora l’intervento dovesse concludersi prima del previsto, verrà immediatamente ripristinata la viabilità ordinaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.