Tempo di raduno per la Vigor “Obiettivo resta la salvezza”. Il 2 agosto test con il Modena

Più informazioni su

Vacanze finite per la Vigor Carpaneto 1922, che domani (sabato) si ritroverà al centro sportivo “San Lazzaro” per l’inizio della preparazione in vista della terza stagione consecutiva in serie D.

Alle 10 la squadra – affidata quest’anno al tecnico brasiliano Martins Adailton (ex calciatore di serie A, nella foto con il patron Rossetti) – si radunerà per la prima delle due sessioni giornaliere, entrambe dedicate ai test curati in primis dal preparatore fisico Pablo Lischetti. Poi riposo domenicale e lunedì il via alla canonica preparazione.

Alla vigilia del “primo giorno di scuola” del nuovo anno calcistico della Vigor a parlare è il presidente Giuseppe Rossetti. “La rosa – spiega il numero uno biancazzurro – è quasi al completo, contando anche Avanzini (giovane attaccante che recupererà da un lungo infortunio) siamo in 21 e manca ancora qualcosa, pur avendo un gruppo di ragazzi aggregati dalla Juniores. Domani (sabato) saranno tutti presenti per i test, poi valuteremo strada facendo come muoverci per le ultime pedine. Soddisfatto del mercato? Abbiamo raggiunto e stiamo raggiungendo tutti gli obiettivi; abbiamo puntato su una rosa giovane, con tanti under con voglia di fare ed emergere”.

“Adailton è un allenatore capace di coinvolgere il gruppo e sono convinto possa preparare al meglio la squadra. Abbiamo fatto tante scommesse, del resto abbiamo perso due baluardi della difesa come Fogliazza e Baschirotto anche se è arrivato un elemento del calibro di Bini. Anche a centrocampo ci sono tanti ragazzi giovani, davanti resta Rantier e ci sono vari talenti. Credo che nel complesso il nostro allenatore abbia concretamente la possibilità di scegliere come giocare”.

Capitolo obiettivi. “Come è sempre stato, per la Vigor in serie D l’obiettivo è la salvezza. La quarta serie  non fa sconti a nessuno e abbiamo visto squadre più blasonate di noi andare in difficoltà, com’è accaduto per esempio lo scorso anno con il Trento, poi retrocesso. Non possiamo che rimanere con i piedi ben piantati per terra, poi come ogni anno si vedrà quale sarà il massimo che il gruppo, a partire da ogni giocatore, saprà esprimere”.

ALLENAMENTO CONGIUNTO CON IL MODENA – Nel frattempo, è stato fissato il primo test dei biancazzurri, che inizieranno il calendario pre-campionato con un appuntamento di lusso. Venerdì 2 agosto alle 17, infatti, Rantier e compagni andranno a far visita al Modena, formazione ai nastri di partenza della Lega Pro. L’appuntamento è al campo di San Damaso, con il costo del biglietto fissato in 5 euro e devoluto alla locale Polisportiva.

Le due squadre si erano già incontrate nella scorsa stagione in serie D in due appuntamenti per certi versi storici: il 16 settembre il debutto stagionale della Vigor era avvenuto davanti a 7000 spettatori allo stadio “Braglia” della città emiliana, mentre il match di ritorno, andato in scena nel giorno dell’Epifania, aveva segnato il punto più alto di prestigio della storia biancazzurra: in un “San Lazzaro” gremito, Carpaneto si impose per 3-0 complicando i piani-promozione dei canarini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.