Cade per 8 metri a Santo Stefano D’Aveto, 32enne piacentina in gravi condizioni foto

Una 32enne piacentina è rimasta gravemente ferita dopo essere caduta a Santo Stefano D’Aveto (Genova), nella palestra di arrampicata Rocca del Prete.

Secondo le informazioni fornite dal Soccorso Alpino Speleologico, la donna, insieme a un compagno di cordata, stava percorrendo una via denominata Indiana Jones quando è caduta, scivolando per 8 metri. Nella caduta avrebbe riportato un grave trauma facciale e una sospetta frattura della caviglia.

Soccorso Alpino

A rendere difficoltose le operazioni di recupero della donna e del compagno di cordata il maltempo che ha interessato la zona. Impegnati nel soccorso 5 squadre di soccorso alpino, due di Parma e una di Piacenza e le altre del Tigullio Valdaveto, i vigili del fuoco di Genova, il gruppo Saf sempre dei vigili del fuoco e le squadre territoriali CNSAS.

L’elicottero dei vigili del fuoco ha recuperato la squadra del Soccorso Alpino Liguria a Farfanosa per trasportare velocemente uomini e materiale sulla cima del Maggiorasca. Il primo tentativo di recupero, a causa del maltempo, non è andato a buon fine. Le squadre hanno recuperato il compagno di cordata e messo in sicurezza la donna, che è stata recuperata in parete, dopo essere stata stabilizzata, e poi trasportata in elicottero all’ospedale di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.