Il VO2 Team Pink apre i tricolori con un bronzo: terza Arianna Giordani

Più informazioni su

Una medaglia di bronzo che regala emozioni, alla protagonista e a tutta la squadra, per la portata del risultato, la modalità di conquista e anche l’incertezza di una categoria estremamente imprevedibile essendo le ragazze alla prima partecipazione alla rassegna.

L’avventura del VO2 Team Pink ai campionati italiani su strada per Donne Esordienti e Allieve a Chianciano Terme (Siena) è iniziata con un podio tricolore, arrivato nella prima corsa di giornata, quella per Donne Esordienti primo anno. A salirci è stata la “panterina” piacentina Arianna Giordani, protagonista con il terzo posto finale in una corsa durissima e che ha fatto grande selezione.

Il titolo è andato a Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera), che colleziona così il terzo tricolore dell’anno dopo quelli di ciclocross e mountain bike, rappresentando così un esempio di multidisciplinarietà. A trenta secondi è arrivata un’altra ligure, tesserata per la formazione piacentina del Cadeo Carpaneto, Irma Siri, mentre il podio tutto targato Liguria è sfumato nel duello per il terzo posto, che vedeva in vantaggio l’altra atleta del Bordighera, Lucia Brillante Romeo, ma la “panterina” Arianna Giordani ha saputo trovare il colpo di reni negli ultimissimi centimetri per piazzare il sorpasso che valeva bronzo e podio.

Per il VO2 Team Pink, continua la grandissima tradizione tricolore nella categoria Donne Esordienti, visto che – per esempio – nelle due precedenti edizioni del campionato italiano, ospitate dalla località trentina di Comano Terme, erano arrivati due argenti, tutti al collo di Giulia Raimondi, ora Allieva. Nel 2019, il sodalizio del presidente Gian Luca Andrina ha già conquistato quattro medaglie, contando anche un oro e due argenti nella recente rassegna giovanile a cronometro di Corsanico (Lucca).

Risultati

Campionato italiano strada Donne Esordienti primo anno: 1° Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera) 32 chilometri 800 metri in 57 minuti 52 secondi, media 34,009 chilometri orari, 2° Irma Siri (Cadeo Carpaneto) a 30 secondi, 3° Arianna Giordani (VO2 Team Pink) a 1 minuto 29 secondi, 4° Lucia Brillante Romeo (Ciclistica Bordighera) a 1 minuto 30 secondi, 5° Arianna Bianchi (Velò Montirone) a 1 minuto 35 secondi, 6° Paola Tarolli (Alto Adige-Sv Sudtirol) a 1 minuto 48 secondi, 7° Letizia Tasciotti (Ciclistica San Miniato Santa Croce) a 1 minuto 49 secondi, 8° Sara Albanesi (Pedale Rossoblù Picenum), 9° Nicole Rota Nodari (Ossanesga) a 1 minuto 57 secondi, 10° Giorgia Porro (Rodman Azimut) a 2 minuti.

Foto di Fabiano Ghilardi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.