Weekend di musica a Bettola con Christoph Hartmann ed Elio

Si prospetta un fine settimana all’insegna della buona musica a Bettola grazie a Christoph Hartmann, primo oboe dei Berliner Philarmoniker e da poco cittadino onorario di Bettola, che riporta in Alta Valnure il “Bettola Sommermusiken”, in collaborazione con l’amministrazione comunale.

La “Perla della Valnure”, infatti, ospiterà da venerdì 19 a domenica 21 luglio, nei suoi luoghi più suggestivi, tre serate di musica che, oltre allo stesso Hartmann, vedranno presenti il gruppo Ensemble KonstKnekt e altri musicisti dei Berliner Philarmoniker. Ospite speciale per l’ultima serata sarà Elio, grande flautista ed ex cantante del disciolto gruppo “Elio e le Storie Tese”.

“Siamo onorati di ospitare a Bettola tre concerti con alcuni dei migliori musicisti d’Europa – afferma il Sindaco Paolo Negri – e per questo ringraziamo Christoph Hartmann che rappresenta per Bettola una grandissima risorsa”. “Proprio per questo con Hartmann – continua Negri – abbiamo avviato un’Accademia della Musica che vedrà a Bettola la presenza di giovani musicisti Norvegesi e Tedeschi nei mesi di Luglio e Agosto che seguiranno le lezioni all’interno dell’asilo Monumento ai Caduti e soggiorneranno in paese”. Fa eco al Sindaco anche il Consigliere con delega al turismo e alla cultura Luca Corbellini che sottolinea come l’investimento in attività culturali possa essere volano di crescita e valorizzazione del territorio.

Si inizierà dunque venerdì 19 luglio alle ore 21 presso la Cappella dell’Apparizione con una Serata da Camera con musica di Mozart, Mendelssohn e Wilm. Seguirà Sabato 20 luglio alle ore 21, sempre alla Cappella dell’Apparizione, il Benvenuto all’Opera con musica di Svendsen, Bottesini, Puccini e Mozart. Si chiuderà domenica 21 luglio, sempre alle ore 21, in Piazza Borgo Sant’Ambrogio dove verranno eseguiti, con la speciale partecipazione di Elio, “Il Flauto Magico” e la Sinfonia Nr. 33 di Mozart.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.