Cadeo, ragazzini sorpresi a “giocare” tra i binari “Segnalate comportamenti pericolosi”

Più informazioni su

“Chiedo l’intervento attivo di tutta la popolazione per la salvaguardia di questi ragazzi che inconsapevoli dei rischi che corrono, si espongono a pericoli che possono portare ad eventi drammatici che vogliamo e dobbiamo assolutamente scongiurare”.

Così Marco Bricconi, sindaco di Cadeo commenta l’incosciente e pericoloso gesto di un gruppo di ragazzini che nella serata di lunedì 5 agosto “giocava” tra i binari in stazione, forse sulle orme della moda dilagante di sfidare il destino e magari scattarsi un “selfie ricordo”.

“Ieri sera sono stato contattato da una cittadina allarmata dal fatto che alcuni ragazzi, pare under 14 anni, tirassero sassi tra le rotaie – spiega Bricconi -; e cosa ancora peggiore passeggiassero tra i binari. Immediatamente ho avvisato le Forze dell’Ordine, ma all’arrivo della pattuglia dei Carabinieri i ragazzi erano già scappati”.

Un gioco folle che a Cadeo ha già dei precedenti, ma per i quali alcuni strumenti preventivi paiono esserci: la vigilanza della comunità intera e la tempestiva chiamata alle Forze dell’Ordine. “Il comandante Maggiore Biagio Bertoldi – anch’esso preoccupato per l’incolumità dei minori – mi ha assicurato la massima collaborazione di sempre e a lui e alla sua squadra va il mio ringraziamento per il tempestivo intervento”.

“Alla popolazione chiedo collaborazione e soprattutto la chiamata senza indugi ai Carabinieri nel caso si assista a comportamenti pericolosi. Protagonisti di prevenzione e tutela possiamo e dobbiamo essere anche noi”, conclude il primo cittadino di Cadeo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.