Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Civico 11

Dove c’era la luna ora si fa l’agricoltura “sociale”: il Civico 11 al Campo Lunare

Nuova visita per la Redazione del Civico 11, a Gerbido al Campo lunare, a scoprire come funziona il progetto Accogliere.

Campo lunare è una piccola azienda agricola a due passi dalla città, che punta sull’agricoltura biologica e sulla vendita diretta dei suoi prodotti a km zero nei mercatini (in Piazza Duomo lunedì e venerdì mattina, presso Des Tacum ogni mercoledì pomeriggio).

Alex C‏hiodaroli, fondatore e gestore, ci ha spiegato che il nome deriva dal fatto che i campi, prima del suo arrivo, sembravano la superficie della luna.
Per restare in tema, nei campi opera anche un’associazione che ci chiama “I Cosmonauti”!

Campo lunare ospita un interessante progetto che si chiama “Accogliere”, finanziato dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, che coinvolge ragazzi immigrati e gli ospiti della comunità de “La Ricerca” in attività di agricoltura.

campo lunare

Agricoltura sociale, viene definita: Alex e i suoi colleghi insegnano a seminare, coltivare in modo biologico e raccogliere i frutti e la verdura di stagione.
Abbiamo potuto vedere, e assaggiare, le fragole, le pesche, gli asparagi, i carciofi, le patate, i pomodori, le albicocche e le amarene: tutto molto buono!

Alex ci ha spiegato che le coltivazioni nei campi seguono una rotazione, e ci ha mostrato gli animali ospiti della fattoria: l’asino Elisa (come una nostra giornalista), il pony Alice, le pernici, i fagiani e i pavoni.

Abbiamo conosciuto Oumar, un ragazzo del Senegal che lavora nei campi con Alex.
Ci hanno spiegato che in questo periodo la maggior parte del lavoro consiste nel togliere le erbacce che si infiltrano tra le coltivazioni, perchè appunto non possono usare i diserbanti e i pesticidi.

Il progetto comprende anche la Pellegrina, dove ci sono altre serre e altre coltivazioni, e finirà nel 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.